Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha raggiunto, lo scorso 30 aprile, il costo indicativo medio di 5,471 miliardi di euro. Questo dato, come sappiamo, va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro.

Questo aggiornamento al rialzo del contatore di +64 mln €, (al 31 marzo infatti il contatore segnava 5,407 miliardi di euro – vedi QualEnergia.it), è dovuto principalmente …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO