La California ha appena celebrato, con una certa fanfara mediatica, il fatto che l’11 marzo intorno a mezzogiorno, il 40% dell’elettricità dello Stato sia arrivata dal sole.

Complimenti ai californiani, ma a noi italiani la cosa fa appena alzare un sopracciglio, visto che questo tipo di performance si ripetono nel nostro paese (ma anche in Germania) da molti anni ormai.

Il nuovo record si aggiunge a quelli su scala nazionale diffusi dal Lawrence Livermore Laboratory, che indicano nel 2016 una crescita della produzione elettrica solare statunitense del 38 % rispetto al 2015 e una crescita dell’eolico del 19% …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO