Scrivi

Impianti fotovoltaici: modalità e scadenze per il controllo obbligatorio delle interfacce

Con scadenze differenziate, l’Autorità obbliga, in aggiunta alle norme CEI 016 e 21, ad effettuare il controllo delle interfacce fra impianto FV e rete. L'obbligo è per gli impianti di taglia superiore a 11,08 kWp in bassa e media tensione. E per quelli più piccoli?

ADV
image_pdfimage_print

Nella delibera AEEGSI 786/2016,  riguardante le normative CEI 016, per la media tensione, e CEI 021, per la bassa tensione, si specificano modalità e scadenze di controllo della protezione dell’interfaccia fra impianto e rete, a cui dovranno sottostare i proprietari di impianti al di sopra degli 11,08 kW in bassa e media tensione.

Se questi impianti, >11,08 kW, hanno la protezione di interfaccia esterna all’inverter, essi dovranno essere controllati a scadenza quinquennale con un dispositivo chiamato “cassetta prova relè”.

Chiediamo alcuni chiarimenti a Massimo Gamba, progettista e verificatore di impianti fotovoltaici milanese …

ADV
×