Scrivi

Dazi FV per altri 18 mesi. Le ragioni di Bruxelles e gli scenari che si aprono

Pubblicati sulla G. U. europea i regolamenti che estendono di un anno e mezzo le misure protezioniste contro l’importazione di moduli e celle solari FV fabbricati in Cina. Bruxelles spiega le sue motivazioni e apre un nuovo periodo di riesame: all’orizzonte un prezzo minimo variabile?

ADV
image_pdfimage_print

La politica protezionista europea sui pannelli solari cinesi proseguirà 18 mesi: con la pubblicazione dei regolamenti sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE (allegati in basso) la strada è segnata per un altro anno e mezzo, chiudendo – ma solo temporaneamente, come vedremo – lo scontro tra favorevoli e contrari a mantenere le misure antidumping sul fotovoltaico made in China.

Le polemiche si erano acuite sul finire dello scorso anno, quando Bruxelles …

ADV
×