Scrivi

Le ESCo e i certificati bianchi, in attesa delle linee guida

I dati del GSE mostrano un aumento rispetto al 2015 dei TEE rilasciati, ma gli operatori lamentano che l'elevato numero di richieste rifiutate sta deprimendo il mercato. Intanto si aspettano da due anni le nuove linee guida. Come stanno vivendo questa fase le ESCo? Ne parliamo con il presidente di Assoesco Roberto Olivieri.

ADV
image_pdfimage_print

Per le ESCo questo sembra essere un periodo di stallo, dovuto all’incertezza. Ma all’orizzonte si aprono anche nuove prospettive interessanti.

Le attesissime nuove linee guida sui TEE, i titoli di efficienza energetica o certificati bianchi, stando agli ultimi annunci, dovrebbero arrivare entro fine anno, con “solo” due anni di ritardo.

Intanto le aziende che offrono servizi energetici si scontrano con le interpretazioni delle norme adottate dal GSE, secondo gli operatori troppo restrittive e che depotenziano il meccanismo dei TEE …

ADV
×