Segnali di ripresa per il fotovoltaico italiano

Nei primo quadrimestre la potenza connessa di fonti rinnovabili è in diminuzione del 12%, ma in recupero sul dato trimestrale. Il calo è più ampio rispetto agli ultimi 4 mesi del 2015. Il dato positivo è quello del FV: +38% sullo stesso periodo del 2015. L'incertezza normativa. Le cifre dall’Osservatorio ANIE Rinnovabili, su dati GAUDI’.

ADV
image_pdfimage_print

Come nel 2015, quando le installazioni annuali di fonti rinnovabili elettriche avevano ripreso a crescere leggermente rispetto al 2014 (anno comunque da record negativo), anche questo scorcio dell’anno ci fornisce alcuni segnali di vitalità incoraggianti, anche se sappiamo che il prossimo futuro del comparto dipenderà dalla variabile normativa, attualmente parecchio incerta.

Il vero dato positivo del primo quadrimestre 2016 riguarda la potenza fotovoltaica installata:

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti