Per la nona edizione del Premio Festival dell’Energia il riconoscimento è stato assegnato a personaggi e aziende le cui storie rappresentano un esempio di impegno sui fronti della geopolitica, dell’innovazione e della sostenibilità in campo energetico.

I premi consegnati da Chicco Testa ieri sera, 12 maggio, durante il Festival dell’Energia di Milano che prosegue anche oggi presso la Fondazione Catella, sono andati a:

Leonardo Maugeri, Harvard Kennedy School – Geopolitica

Già a capo delle strategie e dello sviluppo di Eni, docente di economia dell’energia ad Harvard, consulente di governi, banche, fondi di investimento. Considerato uno dei maggiori esperti di energia al mondo.

Giovan Battista Zorzoli, Presidente onorario FREE – Sostenibilità

Testimone e protagonista dell’evoluzione del sistema energetico del nostro Paese, ha saputo descrivere con chiarezza scenari presenti e futuri attraverso la sua attività di autore sui temi relativi a energia, ambiente, ricerca, innovazione. Il Festival dell’Energia è un evento gratuito e aperto al pubblico.

Electro Power Systems – Innovazione

Oltre 40 MWh di sistemi di accumulo installati in cinque continenti, 125 brevetti depositati in 48 paesi, una piattaforma di stoccaggio a idrogeno e ossigeno, radici nei Politecnici di Milano e Torino: questi alcuni degli elementi che connotano l’identità di EPS. Il Gruppo, quotato alla Borsa di Parigi, rappresenta un’eccellenza internazionale nell’accumulo energetico, con soluzioni in grado di trasformare le rinnovabili intermittenti in fonti autonome e affidabili per la produzione di energia.