Scade il 31 maggio 2016 il termine entro il quale i distributori obbligati di energia elettrica e gas devono comunicare al GSE le richieste di annullamento dei titoli di efficienza energetica (TEE), per l’assolvimento dell’obbligo 2015.

Entro questa data i soggetti obbligati possono comunicare, per ciascuna tipologia di titolo, il numero di TEE da annullare per l’assolvimento dell’obbligo 2015 e quelli da utilizzare per compensare la quota residua relativa all’obbligo degli anni 2014 e 2013.

L’operazione va effettuata attraverso una specifica sezione sul sito del Gestore dei Servizi Energetici all’interno dell’Applicativo Efficienza Energetica e con apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà disponibile nella sezione “Compilazione obblighi”.