Post Certificati Verdi e cessione del credito: la visione del GSE

Il Gestore resta fermo sulle sue posizioni nel negare quanto richiesto dagli operatori: il rischio d'impresa deve restare ai privati. Ma apre alla possibilità che il GSE si sostituisca alle banche. Il resoconto dell'audizione del presidente Sperandini in Commissione Industria al Senato.

ADV
image_pdfimage_print

Il rischio d’impresa non può essere scaricato sul GSE, ma se ne devono fare carico banche e imprenditori. Questa in sostanza la motivazione del “no” del Gestore dei Servizi Energetici di fronte alle richieste degli operatori di strumenti di cessione del credito efficaci che permettano di superare i problemi di liquidità dovuti alla transizione dal meccanismo dei Certificati Verdi al nuovo incentivo ex art. 19 del decreto 6 luglio 2012 …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti