Raccogliere almeno 100 esperienze reali legate all’efficientamento energetico, meritevoli per qualità, innovazione e risultati, per farle conoscere, divulgare, sostenere e replicare, orientando  anche policy, normazione e finanziamenti. È questa la sfida lanciata dal Kyoto Club con l’iniziativa “100 Buone Pratiche“.

Alle esperienze più interessanti Kyoto Club darà visibilità e divulgazione, in ambito istituzionale, nazionale ed europeo, e di mercato.

Casi da presentare

Si possono presentare casi virtuosi correlati all’efficienza energetica in tutti i contesti: industriale o terziario; nella riqualifica energetica di edifici, residenziali e non residenziali; nei servizi e nella consulenza energetica; nella comunicazione, formazione o didattica; in ambito normativo, finanziario o economico; nella pubblica amministrazione.

A chi è rivolta l’iniziativa

L’iniziativa è aperta ad aziende, amministrazioni locali, ESCo e società di servizi, enti formativi e di divulgazione. Possono partecipare tutti gli attori potenzialmente interessati, non necessariamente soci di Kyoto Club.

Cosa fare per partecipare

Chi è interessato all’iniziativa puó compilare la scheda di partecipazione per una prima presentazione della ‘buona pratica’ e inviarla a: 100casiEE@kyotoclub.org entro il 30 giugno 2016.

La scheda di partecipazione (pdf)

Per maggiori informazioni: Laura Bruni, Coordinatrice Gruppo di Lavoro “Efficienza Energetica” – email: l.bruni@kyotoclub.org

Il video “Partecipa anche tu a 100 Buone pratiche di Efficienza Energetica“.