Perché il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica non decolla?

  • 3 Marzo 2016

Il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, istituito presso il MiSE dal dlgs 102/14, è oggi in grave ritardo, bloccato dalla mancata emanazione dei decreti attuativi e dalla ritardata individuazione del soggetto gestore. Come intervenire? Se ne è parlato in un convegno organizzato dal CESEF.

ADV
image_pdfimage_print

Un appello affinché il Governo sblocchi il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica, al palo da due anni a causa della ritardata individuazione del soggetto che lo deve gestire. Un richiamo all’importanza del ruolo che deve svolgere la Cassa Depositi e Prestiti.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti