Contatore rinnovabili non FV: non si rischia lo sforamento. Lo scenario GSE

Anche se il nuovo decreto sulle rinnovabili dovesse tardare ancora, il contatore non dovrebbe superare il tetto dei 5,8 miliardi di €. Lo mostra lo scenario GSE che fa anche una stima dei costi del neo “regalo” ad alcuni impianti a biomasse nella Legge di Stabilità: costerà circa 100 milioni.

ADV
image_pdfimage_print

Mentre si attende con ansia il nuovo decreto con gli incentivi alle rinnovabili elettriche non fotovoltaiche, arriva dal GSE un nuovo documento che dovrebbe rassicurare gli operatori: sono gli “Scenari di evoluzione del contatore FER” (allegato in basso).

Vi si legge che il rischio di sforare il tetto dei 5,8 miliardi di euro è… (l’articolo completo con in allegato il documento GSE “Scenari di evoluzione del contatore FER” è riservato agli abbonati a QualEnergia.it PRO)

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti