Concorso sull’efficienza energetica per tecnici e ingegneri

  • 17 Settembre 2015

CATEGORIE:

Scadrà il 30 settembre la partecipazione al concorso nazionale sull'efficientamento energetico, promosso da FOIV, la Federazione Regionale Ordini Ingegneri del Veneto. Ecco come partecipare.

ADV
image_pdfimage_print

Scadrà il 30 settembre la partecipazione al concorso nazionale sull’efficientamento energetico, promosso da FOIV, la Federazione Regionale Ordini Ingegneri del Veneto.

Lo scopo del concorso è valorizzare i progetti più significativi dando visibilità a quelli più interessanti in termini di innovazione, replicabilità e/o pay-back time. Oltre a fornire visibilità ai vincitori, il progetto persegue l’obiettivo di far conoscere l’importanza degli audit energetici e della formazione delle figure che sono titolate a redigerli.

I soggetti ammessi al concorso sono:

  • Distributori di energia elettrica e gas naturale;
  • ESCo
  • Società con energy manager nominato, obbligate o meno ai sensi dell’art. 19 della legge 10/1991
  • Società con sistema di gestione dell’energia;
  • EGE (Esperto Gestion Energia)
  • Liberi professionisti
  • Tecnici iscritti ad un albo professionale.

Non saranno previsti contributi diretti in denaro, ma ai vincitori individuati per le 6 categorie proposte, sarà data visibilità sia in occasione della manifestazione di settore Smart Energy EXPO (14-16 ottobre) presso Veronafiere, che attraverso i canali di comunicazione di FOIV e degli enti coinvolti.

I progetti dovranno pervenire entro le 17 del 30 settembre 2015 e andranno presentati avvalendosi dell’apposito modulo (vedi sotto) che andrà inviato via posta elettronica all’indirizzo: [email protected]

Il concorso ha il patrocinio di CNI, ACCREDIA, ENEA, ANIE Energia, GSE, AiCARR, Confindustria SI Veneto, CNA Veneto, ANCE Veneto, Edizioni Ambiente, MAIA e Studio legale Macchi di Cellere Gangemi.

Regolamento e modulo di partecipazione

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti