Da città più sostenibili un risparmio da 17mila miliardi di $

CATEGORIE:

Trasporto pubblico a basse emissioni, edifici efficienti e gestione sostenibile dei rifiuti potrebbero far risparmiare, entro il 2050, cifre enormi alle città, mostra uno studio: 17mila miliardi di dollari che diventerebbero 22mila se si aggiungessero tagli ai sussidi alle fossili, tasse sulle emissioni e politiche di innovazione.

ADV
image_pdfimage_print

Su queste pagine scriviamo spesso come nella lotta al global warming le amministrazioni locali possano fare moltissimo. Ora un nuovo studio quantifica il beneficio, sia economico che per la riduzione delle emissioni, di politiche più sostenibili nelle città del mondo, che pesano per l’85% del Pil mondiale e che nel 2050 ospiteranno i due terzi dell’umanità.

Se queste puntassero su trasporto pubblico a basse emissioni, edifici efficienti e buona gestione dei rifiuti potrebbero risparmiare, entro il 2050, 17.000 miliardi di dollari, tagliando le emissioni di 3,7 miliardi di tonnellate di CO2 l’anno entro il 2030. Se a ciò si aggiungessero tagli ai sussidi per le fonti fossili, tasse sulle emissioni e politiche di innovazione, si raggiungerebbero i 22.000 miliardi di dollari.

A sostenerlo è la Global commission on the economy and climate, guidata dall’ex presidente messicano Felipe Calderon e composta da ex capi di governo, ministri delle finanze e leader economici, che ha pubblicato il report “Accelerating low-carbon development in the world’s cities” (allegato in basso). La stima, si spiega, è in realtà conservativa, perché riferita al solo risparmio energetico: andrebbero aggiunti i benefici sociali, ambientali ed economici degli investimenti.

Quanto grandi possano essere i benefici di un investimento in sostenibilità il report lo mostra con una serie di casi concreti: ad esempio a Johannesburg l’investimento in trasporto pubblico con il Bus Rapid Transit system che ha sostituito le corse di inefficienti minibus da 16 persone tra la township di Soweto e il centro nella prima fase ha prodotto benefici netti per 900 milioni (tra risparmi su emissioni, carburante, personale, tempi di percorrenza e incidenti).

Per muovere i progetti green nelle città, spiega il report, è importantissimo adottare soluzioni finanziarie innovative per facilitare l’accesso al credito: ogni dollaro stanziato come garanzia sul credito riesce ad attirane 100 di capitali privati da investire nei progetti per migliorare la sostenibilità, si legge.

Il report (pdf)

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti