I consumi di gas in Italia sono in aumento di circa l’8%

CATEGORIE:

Nella prima metà del 2015 i consumi di gas naturale sarebbero aumentati dell’8% rispetto allo stesso periodo 2014. Facendo riferimento al dato ufficiale di fine maggio, si nota che l’incremento dei consumi nei primi 5 mesi è stato dell’8,8%, ma inferiore del 9,2% sullo stesso periodo 2013. Aumenta soprattutto l'uso delle scorte.

ADV
image_pdfimage_print

Secondo i primi dati provvisori nella prima metà del 2015 i consumi di gas sarebbero aumentati dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2014, grazie anche ad una leggera ripresa del termoelettrico e dei consumi nel settore civile. Come abbiamo segnalato anche su QualEnergia.it la crescita maggiore si è concentrata nei primi tre mesi dell’anno, anche per le temperature inferiori rispetto allo scorso anno.

Per un dato più chiaro del primo semestre aspettiamo ancora alcune settimane. Nel frattempo il dato aggiornato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico fa ancora riferimento a maggio 2015 (vedi tabella).

Da qui si deduce che l’incremento dei consumi di gas naturale nei primi 5 mesi è stato dell’8,8% sullo stesso periodo del 2014, ma inferiore del 9,2% sul 2013, quando il consumo ammontava a 34,8 miliardi di metri cubi di gas, a sua volta inferiore a quello del 2012. Quindi possiamo dire che i consumi di gas quest’anno sono in leggera risalita, ma scontano comunque ancora il rapido crollo iniziato dal biennio 2007-2008.

Come si può notare dalla tabella, l’incremento dei primi 5 mesi è legato essenzialmente alla variazione delle scorte (stoccaggi) e solo in misura percentualmente bassa dalle importazioni. Resta sempre negativo il dato della produzione nazionale che in costante calo dal 1997.

L’import cresce solo per il gas proveniente dal Nord Europa e un po’ (poco meno di 900 milioni di m3) dalla Libia. Cresce anche il consumo dai rigassificatori (import dal Qatar) e cala del 13% quello dalla Russia, per circa 1,8 mld di m3.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti