Ecoreati, la legge è in Gazzetta. Il testo

  • 29 Maggio 2015

CATEGORIE:

E' in vigore da oggi la legge sui delitti ambientali, firmata dal presidente della Repubblica il 22 maggio. Il testo della legge, la n.68 del 22 maggio.

ADV
image_pdfimage_print

E’ in vigore da oggi la legge sui delitti ambientali. Firmato dal presidente della Repubblica il 22 maggio il provvedimento, che ha assunto il numero 122/2015, è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri 28 maggio.

La legge introduce nel libro II del codice penale il Titolo VI-bis, Dei delitti contro l’ambiente. Il titolo prevede le seguenti nuove fattispecie delittuose: delitto di inquinamento ambientale (articolo 452-bis), il delitto di disastro ambientale (articolo 452-quater), il delitto di traffico ed abbandono di materiale ad alta radioattività (articolo 452- sexies), il delitto di impedimento del controllo (articolo 452-septies), il delitto di omessa bonifica (articolo 452-terdecies).

Il provvedimento raddoppia i termini di prescrizione per i reati ambientali; prevede, in sede di condanna o patteggiamento, la confisca dei beni e il ripristino dello stato dei luoghi, nonché la riduzione dalla metà a due terzi delle pene in caso di ravvedimento operoso. Nel provvedimento era stato introdotto, e poi cancellato, anche il reato di utilizzo della tecnica dell’airgun per attività upstream.

Qui il testo pubblicato in Gazzetta

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti