L’energia nella “#svoltabuona” di Renzi

CATEGORIE:

Tra gli annunci fatti ieri dal Presidente del Consiglio uno è anche sull'energia. Si parla di tagliare la bolletta energetica delle Piccole e Medie Imprese: sarà alleggerita del 10%, attraverso una rimodulazione delle relative voci, con particolare riguardo agli oneri di sistema. Cosa dobbiamo aspettarci?

ADV
image_pdfimage_print

Tra i molti annunci fatti ieri nella conferenza stampa seguita al Consiglio dei Ministri, Renzi e il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi hanno parlato – seppur poco e in modo vago – anche di energia. Dal primo maggio, promettono le accattivanti slide (vedi allegato in basso), la bolletta energetica delle Piccole e Medie Imprese sarà alleggerita del 10%. Uno sconto sull’importo annuo totale pari a circa 14 miliardi di euro, si è spiegato, che si attuerà attraverso una rimodulazione delle relative voci, con particolare riguardo agli oneri di sistema.

Il ministro Guidi in conferenza stampa ha corretto il tiro sui tempi: l’intervento sconta tempistiche che vanno ancora messe a punto tanto da far prevedere, più facilmente, una misura a regime “entro il 2014”. “Probabilmente – ha spiegato – in buona parte si ricorrerà a decreti ministeriali o comunque atti che potranno essere utilizzati velocemente”. Il tutto in ogni caso a valle di una consultazione pubblica con tutti gli operatori, dagli energivori ai produttori di fonti rinnovabili fino ai gestori di rete”. Naturalmente, con il coinvolgimento dell’Autorità per l’Energia. Il lavoro preparatorio dovrebbe prendere un paio di mesi.

Cosa si farà? L’ipotesi più probabile è che si intervenga riequilibrando gli oneri attualmente a carico delle Pmi e quelli a carico dei grossi consumatori. Sul tavolo, per esempio, ci sono le decisioni da prendere entro fine giugno sull’interrompibilità. Come pure la possibile revisione degli sconti agli energivori. Occorrerà poi restare vigili su altri temi, che come abbiamo visto negli ultimi tempi si è cercato di introdurre nell’agenda politica: riforma del mercato elettrico, possibile depotenziamento del regime di maggior tutela, attuazione del capacity payment transitorio.

La conferenza stampa dei ministri (il ministro Guidi parla di energia dal minuto 25):

La presentazione di Renzi:

Le slide presentate da Renzi (pdf)

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti