Fotovoltaico, 438 GW di nuova potenza nei prossimi 7 anni

Grazie al calo dei prezzi e all'emergere di nuovi mercati il fotovoltaico ha di fronte anni di forte crescita: dal 2013 al 2020 si installeranno 438 GW di nuova potenza e il mercato crescerà fino a 134 miliardi di dollari l'anno, prevede Navigant Research.

ADV
image_pdfimage_print

Dopo anni travagliati di crisi da sovrapproduzione e prezzi stracciati, il 2013 dovrebbe essere l’anno in cui l’industria del fotovoltaico inizia a trovare un po’ di stabilità. La domanda, come sappiamo, si sta spostando dall’Europa verso Asia e Stati Uniti. In diverse zone del mondo si sta raggiungendo la grid parity e crescono mercati interessanti come Cile, Sud Africa ed Arabia Saudita.

Ecco perché il fotovoltaico nei prossimi 7 anni sorpasserà i 134 miliardi di dollari di fatturato annuale. La previsione è contenuta nell’ultimo “Solar PV Market Forecasts” di Navigant Research. A spingere il FV, si spiega, calo dei prezzi, incentivi e obiettivi nazionali. Obiettivi che saranno raggiunti e superati: tra il 2013 e il 2020 si stima che verranno installati 438 GW di nuova potenza.

In media dunque si installeranno oltre 60 GW di fotovoltaico all’anno: circa il doppio di quanto realizzato nel 2012, anno in cui peraltro si è raggiunto l’ennesimo record record con 31,4 GW di nuova potenza (mentre le previsioni per il 2013 parlano di 35 GW).

Segui QualEnergia.it  anche su e

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti