ll governo si sta impegnando per cercare di prorogare il bonus per l’efficienza energetica. Lo ha detto venerdì il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, all’assemblea dei giovani costruttori Ance, ricordando che il bonus prevede la riduzione fiscale al 55% per le ristrutturazioni che applicano una maggiore efficienza energetica nella case. Il bonus che scade il 30 giugno 2013 costerebbe circa 300 milioni di euro all’anno, ma consente, secondo diverse stime, altrettanti benefici economici diretti e indiretti.

Della possibile proroga delle detrazioni del 55%, che sembra incontrare il favore del MiSE, abbiamo parlato in una recente intervista a Mauro Mallone, responsabile della divisione Sviluppo Sostenibile al Ministero.

(fonte: Ansa)

Segui QualEnergia.it  anche su e