Buone notizie per chi crede nell’auto elettrica: Tesla, casa specializzata proprio nei veicoli elettrici, sta aumentando la sua capitalizzazione e ha già superato un gruppo affermato come Fiat.

Nell’ultima seduta di Borsa, infatti, il titolo di Tesla Motors Inc (Tsla), è salito fino al 34%. La capitalizzazione ha superato quota 8 miliardi di $, superiori ai 7,8 miliardi del gruppo Fiat Spa, azionista di maggioranza di Chrysler. Il motivo: profitti sopra le attese (11,2 milioni di utile netto nel primo trimestre, contro una perdita di 89,9 milioni nello stesso periodo di un anno fa, riporta Il Sole 24 Ore) e vendite recor del modello di lusso della gamma Tesla, 4.900 “S berline” vendute nel trimestre.

Altra notizia che riguarda Tesla è quella di un possibile accordo con Google sulle auto che si guidano da sole. Le due aziende si sarebbero già incontrate per discutere delle driverless car, interrogandosi sugli aspetti tecnici che la sfida comporta. Tesla vorrebbe approfittare del know-how acquisito in questo campo dal colosso guidato da Larry Page, che da anni effettua ricerca e test su queste auto senza autista e Google potrebbe avere bisogno di una mano per portare avanti l’ambizioso progetto.

Le driverless, per ora in fase sperimentale, secondo report indipendenti, potrebbero essere una realtà già entro una dozzina di anni e rivoluzionerebbero la mobilità. Ne abbiamo parlato di recente in: QualEnergia.it, L’auto che si guida da sola: ecosostenibile e non lontana.

Segui QualEnergia.it  anche su e