Autorità per l’Energia, semplificazioni di natura informativa per i piccoli produttori

  • 5 Novembre 2012

Con delibera 443/2012/A del 25 ottobre 2012, l’Autorità per l'energia ha approvato alcune misure di semplificazione degli oneri a carico dei piccoli produttori di energia, tipicamente piccole/medie imprese e famiglie.

ADV
image_pdfimage_print

Con delibera 443/2012/A del 25 ottobre 2012, l’Aeeg ha approvato alcune misure di semplificazione degli oneri a carico dei piccoli produttori di energia, tipicamente piccole-medie imprese e famiglie.

Le semplificazioni introdotte sono una prima risposta a quanto previsto dall’articolo 6 del dl 70/2011, che dispone una riduzione degli oneri derivanti dalla normativa vigente e gravanti in particolare sulle piccole e medie imprese.

I soggetti che svolgono l’attività di produzione di energia elettrica con impianti di potenza nominale complessiva inferiore o uguale a 100 kW, che non siano gestori di componenti del servizio idrico integrato, che non svolgano nessuna altra attività nel settore elettrico o del gas e che risultino già registrati sul sistema Gaudì, sono esonerati  – con efficacia immediata – dagli obblighi di natura informativa relativi al versamento del contributo per il funzionamento dell’Autorità (art. 5 comma 4 e art. 6 dell’Allegato A alla delibera 143/07), nonché dagli obblighi di natura informativa finalizzati alla predisposizione della Relazione annuale (art. 43 comma 6 del Dlgs 93/11).

Su Nextville.it, sito partner di Qualenergia.it, la delibera e la sintesi.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti