IBC SOLAR ritiene che il mercato italiano del fotovoltaico continuerà nei prossimi anni ad essere importante, anticipando i tempi e le tendenze dell’intero mercato europeo. In vista dell’imminente termine del regime incentivante e del passaggio ad una nuova fase del mercato fotovoltaico, la società si prepara con nuovi prodotti e con una nuova organizzazione.

Moduli fotovoltaici. La gamma prodotti di moduli fotovoltaici verrà infatti adattata alle nuove esigenze di mercato, con una linea di moduli a marchio IBC SOLAR  ad alta qualità Made in Germany per coloro che vorranno puntare ancora di più sulla durata nel tempo, a cui verrà affiancata una linea con elevato rapporto qualità/prezzo ad alte caratteristiche tecnologiche. A questa gamma a marchio IBC SOLAR  verrà affiancata come di consueto una selezione tra i migliori marchi esistenti, come Panasonic,  Suntech e Yingli. Su tutti i prodotti distribuiti la garanzia viene gestita direttamente, a dimostrazione di serietà e competenza.

Inverter. Per quanto riguarda gli inverter, la novità è l’introduzione dei prodotti Sungrow Power, con caratteristiche e prestazioni di elevato livello e un rapporto qualità prezzo molto vantaggioso. I primi prodotti ad essere introdotti sul mercato saranno i trifase da 10 a 15 kW, a cui seguirà a breve una versione da 20 kW e, all’inizio del 2013, la gamma monofase da 2 a 6 kW. Realizzare impianti che operano in regime di grid parity sarà quindi possibile con facilità. A questa gamma si affiancheranno i prodotti di comprovata qualità di SMA, Fronius e la gamma a marchio IBC SOLAR, vero punto di riferimento i prodotti trifase.

Prodotti speciali. Dopo l’esperienza fatta sul mercato tedesco, con un sensibile successo di vendita, verranno resi disponibili sul mercato italiano nel 2013 i sistemi di immagazzinamento dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico. Questi prodotti sono un passo fondamentale per la massimizzazione del rendimento dell’impianto, in quanto permettono un netto aumento dell’autoconsumo. La data di commercializzazione sarà legata alla pubblicazione della normativa AEEG sull’allacciamento di questi dispositivi alla rete.

Organizzazione. Considerando i bisogni di efficienza e il ventaglio di offerta richiesti dal nuovo mercato, IBC SOLAR concentrerà la propria organizzazione a Buttrio (UD) dove è presente IBC SOLAR Project Srl, società specializzata nella realizzazione di grandi impianti FV chiavi in mano. Le due società offriranno così una offerta coordinata, offrendo ai clienti la competenza tecnica costruita con la realizzazione di impianti per un totale di circa 23 MW. Questo porterà un vantaggio competitivo ai partner di IBC SOLAR  nell’attività di distribuzione.