Fotovoltaico, ora copre il 6% della domanda elettrica

Da gennaio a luglio 2012 il fotovoltaico ha prodotto 11,47 TWh, con un incremento per lo stesso periodo del 2011 del 123,4%. Sul totale dell’elettricità richiesta dal paese (192,6 TWh), il fotovoltaico ha coperto quasi il 6%. Sulla produzione netta totale la percentuale è del 6,8%. A luglio in aumento anche la produzione eolica e termoelettrica.

ADV
image_pdfimage_print

La produzione di elettricità da fotovoltaico nel mese di luglio 2012 è stata di 2.212 GWh (2,2 TWh) con un incremento rispetto al luglio 2011 del 57,4%.

Nel mese di luglio 2012 l’energia elettrica richiesta in Italia è stata di 30.569 GWh, in aumento dell’1,1% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (Richiesta d’energia elettrica = Produzioni + Saldo Estero – Consumi pompaggi). Tuttavia la variazione della domanda rettificata risulta pari a -1,4 %, valore ottenuto depurando il dato dagli effetti di calendario e della temperatura: rispetto al corrispondente mese del 2011, si è avuto infatti un giorno lavorativo in più (22 vs 21) e una temperatura media di circa un grado e mezzo superiore (dati Terna al 31/7/2012 – Rapporto mensile sul sistema elettrico – luglio 2012).

Oltre all’incremento della produzione da fotovoltaico, in aumento sul luglio 2011 anche la produzione eolica, pari a 887 GWh (+14,6%) e termoelettrica (+1,5%). In calo la produzione idroelettrica (-1,7%) e quella geotermoelettrica (-1,8%). Il saldo di energia con l’estero fa segnare una diminuzione del 19,4%.L’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per l’ 89,6% da produzione nazionale (+4,2% della produzione netta rispetto a luglio 2011) e per la quota restante da importazioni (saldo estero -19,4%, rispetto a luglio 2011).

Finora per l’anno 2012 il fotovoltaico ha prodotto 11,47 TWh, con un incremento per lo stesso periodo del 2011 del 123,4%. Sul totale dell’elettricità richiesta dal paese (gennaio-luglio 2012) che è stata pari a 192,6 TWh (-1,6% sul 2011), il fotovoltaico ha coperto quasi il 6%. Sulla produzione netta totale la percentuale è del 6,8%.

Tutte le rinnovabili elettriche coprono circa il 24,1% della domanda di energia elettrica nazionale, sempre per lo stesso periodo.

Nel giorno di punta del mese di luglio (10/7) la copertura del fabbisogno in potenza alle ore 12 (54.113 MW) è stata soddisfatta per il 17,3% da fotovoltaico, per la gran parte, oltre che da eolico e geotermoelettrico.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti