Umbria e Sicilia, due bandi per sostituire l’amianto con il fotovoltaico

Segnaliamo due bandi per la rimozione dell'amianto e la sostituzione con fotovoltaico, uno della Regione Umbria e l'altro della Regione Sicilia.

ADV
image_pdfimage_print

Segnaliamo due bandi per la rimozione dell’amianto e la sostituzione con fotovoltaico, della Regione Umbria e della Regione Sicilia.


La Regione Umbria che ha emanato un bando per “sostenere gli investimenti per l’eco-innovazione”, che attua il POR FERS 2007-2013, nonché il Piano operativo annuale delle politiche per la crescita e l’occupazione 2011. Possono accedervi le grandi, medie e piccole imprese extra-agricole, che riceveranno aiuti finanziari per la sostituzione di coperture in eternit con impianti fotovoltaici. A seconda delle dimensioni dell’azienda il finanziamento coprirà il 20% (grandi aziende), 25% (medie) o 30% della spesa ammissibile. Lo stanziamento complessivo è di 6 milioni di euro.
Qui tutta la documentazione.


Il Dipartimento Ambiente della Regione Sicilia invece ha pubblicato un bando da 10 milioni e 500 mila euro per la bonifica dell’amianto nelle aree ad alto rischio ambientale. La prestazione oggetto del bando si articolerà su due linee principali: la prima riguarderà la mappatura/censimento dell’amianto presente nelle aree ad elevato rischio di crisi ambientale, relativamente alla situazione in essere e di successiva programmazione e pianificazione degli interventi di bonifica necessari. La seconda linea prevede la caratterizzazione, la progettazione e la direzione lavori delle attività di bonifica sulle aree ASI di Gela, Siracusa e del comprensorio del Mela (ME).
Qui la documentazione.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti