Scrivi

Lombardia, 19 milioni di incentivi per pompe di calore

La Regione Lombardia stanzia oltre 19 milioni di euro per incentivare l’installazione di pompe di calore in edifici pubblici e 4,2 milioni per un laboratorio, primo in Italia, che misuri e certifichi il livello di efficienza delle pompe di calore e dei pannelli solari.

ADV
image_pdfimage_print

La Regione Lombardia stanzia oltre 19 milioni di euro per incentivare l’installazione di pompe di calore in edifici pubblici. La misura è in un pacchetto di azioni contro l’inquinamento atmosferico approvate a fine 2011. In particolare la Regione finanzierà 120 progetti di Enti locali che vogliono realizzare, o l’hanno già fatto, impianti di riscaldamento e/o raffrescamento tramite pompe di calore, diminuendo così la dipendenza dai combustibili fossili e valorizzando le risorse energetiche rinnovabili localmente disponibili.

Un altro provvedimento della Regione Lombardia riguarda lo stanziamento di 4,2 milioni di euro per la realizzazione di un laboratorio – primo in Italia – che misuri e certifichi il livello di efficienza delle pompe di calore e dei pannelli solari utilizzati per il riscaldamento e il raffrescamento in modo da avere un calcolo esatto della produzione di energia da fonti rinnovabili.

ADV
×