Lazio, rinnovabili semplificate

  • 4 Gennaio 2012

Approvata dalla Regione la Legge Regionale 16/2011, contenente norme in materia ambientale e di fonti rinnovabili. Incrementata del 30% la soglia dimensionale per la Via. Fino a 1 MW Procedura abilitativa semplificata.

ADV
image_pdfimage_print

Rinnovabili più semplici in Lazio. La Legge Regionale 16/2011, pubblicata sul Bollettino regionale n.48 del 28 dicembre (in allegato),  incrementa del 30% la soglia dimensionale per la verifica di assoggettabilità alla Via, Valutazione di impatto ambientale (non si applica però nei siti appartenenti alla rete Natura 2000).
 
La semplificazione coglie anche la possibilità, offerta dal Decreto legislativo 28/2011, di autorizzare gli impianti fino a 1 MW con Pas, Procedura abilitativa semplificata. In attesa di una delibera regionale a riguardo, gli oneri istruttori relativi alla Pas sono stati fissati allo 0,03 per cento del costo dell’investimento.
 
 

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti