“Per ottenere una maggiore diversificazione delle fonti di energia con un più ampio utilizzo delle rinnovabili, che per loro natura sono discontinue, è necessario sviluppare idonei sistemi di accumulo elettrico. I sistemi di accumulo elettrico, come le batterie al litio e i supercondensatori, sono tra le tecnologie che offrono le maggiori opportunità di miglioramento dell’efficienza energetica e che possono contribuire a contrastare le problematiche ambientali legate al settore energetico. – ha detto Giovanni Lelli, Commissario ENEA, in apertura dei lavori del convegno ‘L’ENEA e la ricerca di sistema elettrico: i sistemi di accumulo’. – Le attività di ricerca dall’ENEA in questo settore, condotte nell’ambito dell’Accordo di Programma con il Ministero dello Sviluppo Economico per la ‘Ricerca di Sistema elettrico’ si pongono gli obiettivi di favorire una diffusione capillare delle fonti rinnovabili nel nostro Paese e di sviluppare un sistema elettrico nazionale basato su smart grids“.


continua a leggere su Kyoto Club