Quarto conto energia fotovoltaico, attivato il portale del GSE

  • 6 Giugno 2011

Nel portale applicativo del GSE è operativa la sezione per la presentazione delle richieste di riconoscimento delle tariffe incentivanti del  Quarto Conto Energia. Il link all'area e a tutta la documentazione.

ADV
image_pdfimage_print

Il GSE informa che nel portale applicativo è operativa la sezione per la presentazione delle richieste di riconoscimento delle tariffe incentivanti del  Quarto Conto Energia (DM 5/5/2011).


Si ricorda che possono usufruire degli incentivi gli impianti che entrano in esercizio a decorrere dal primo giugno 2011, che non accedono ai benefici previsti dalla L.129/2010, a seguito di interventi di nuova costruzione, rifacimento totale o potenziamento, appartenenti alle seguenti categorie specifiche:


    impianti “su edifici” o “altri impianti” (Titolo II del DM 5/5/2011). In particolare:


      – “piccoli”  impianti;


      – “grandi” impianti che entrano in esercizio entro il 31 agosto 2011 o che risultano iscritti al registro in posizione tale da rientrare nei limiti di costo previsti dal DM   5/5/2011;


    impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative (Titolo III);
    impianti fotovoltaici a concentrazione (Titolo IV).


Per richiedere gli incentivi i Soggetti Responsabili degli impianti o i Referenti Tecnici delegati sono tenuti a utilizzare il portale applicativo raggiungibile attraverso il link https://applicazioni.gse.it      


Si riportano, inoltre, i modelli in formato PDF con campi editabili da utilizzare obbligatoriamente per la richiesta di incentivazione. I modelli dovranno essere compilati in tutte le loro parti e caricati sull’applicazione web unitamente alla restante documentazione prevista.


Richiesta di concessione della tariffa incentivante (pdf)


Scheda tecnica finale d’impianto (pdf)


Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (pdf)


Infine, si comunica che è disponibile la Guida all’utilizzo dell’applicazione web per il Quarto Conto Energia (pdf).


Si ricorda che l’invio delle richieste di incentivazione deve avvenire esclusivamente per via telematica.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti