Scrivi

Energie rinnovabili in Europa: raddoppiate in 10 anni

La quota delle rinnovabili nel mix energetico dell'Europa è quasi raddoppiata dal 1999 al 2009, mentre le fonti convenzionali sono in leggero calo. Lo dicono i dati Eurostat appena pubblicati. La Danimarca il paese che ha fatto più progressi, passando in dieci anni dall'8 al 17% di rinnovabili sul fabbisogno totale. L'Italia è passata dal 5,7 al 9,5%.

ADV
image_pdfimage_print

La quota delle rinnovabili nel mix energetico europeo è quasi raddoppiata in dieci anni. Lo dicono gli ultimi dati Eurostat pubblicati lunedì (in allegato in basso). Nell’ultimo anno cui si riferiscono, il 2009, il petrolio è ancora la fonte principale e soddisfa il 37% del fabbisogno energetico totale, mentre nel 1999 pesava per il 39%. Il nucleare è rimasto stabile al 14%, i combustibili solidi (esclusa la biomassa) sono passati dal 18 al 16%. Le rinnovabili invece sono cresciute, dal 5% del 1999 al 9% del 2009, ed è in aumento anche la quota del gas salita dal 22 al 24%

Tra i paesi europei più dipendenti dal petrolio, Malta, che vi fa affidamento praticamente in toto, Cipro (96%), Lussemburgo (63%). Il nostro paese consuma leggermente più petrolio della media, vi copre il 38% del fabbisogno. Per quel che riguarda i combustibili solidi, leggasi carbone e affini, in testa c’è l’Estonia (58%), seguita da Polonia (54%) e Repubblica Ceca (41%); l’Italia è al 7,6%. La Francia, che soddisfa con l’atomo il 40% del proprio fabbisogno energetico è la nazione con più nucleare in proporzione, seguita da Lituania (34%) e Svezia (29%). Le nazioni con più rinnovabili nel mix energetico sono invece Lettonia (34%), Svezia (29%), Austria (27%) e Finlandia (23%).

Gli Stati membri che in questi anni hanno aumentato maggiormente la quota di fonti pulite nel mix sono la Danimarca, passata dall’8% del 1999 al 17% del 2009, la Svezia (dal 27% al 34%), la Germania (dal 2% all’8%), il Portogallo (dal 13% al 19%). L’Italia è passata dal 5,7% di rinnovabili sul fabbisogno totale del 1999 al 9,5% del 2009.

ADV
×