E’ stato presentato il 30 agosto l’esito del bando di gara indetto dal Comune di Ancona per la concessione a privati dell’uso di aree di proprietà comunale per realizzare impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, a fronte di un canone ventennale.

Energy Resources si è aggiudicata l’utilizzo delle superfici, per un totale di 13 scuole e di 8 impianti sportivi dove verranno realizzati impianti fotovoltaici per una potenza complessiva installabile è pari a 1,5 MWp, di cui 985 kWp sui tetti delle scuole e degli impianti sportivi e ulteriori 513 kWp da installare su pensiline e coperture nei parcheggi degli impianti sportivi.

Enrico Cappanera, amministratore delegato di Energy Resources, azienda operante nel settore delle rinnovabili ha detto: “Ci fa particolarmente piacere aver vinto questa gara e non solo in quanto azienda del territorio. Dopo aver realizzato oltre 300 impianti per imprese e privati, la sinergia con le amministrazioni pubbliche ci fa ben sperare per un futuro che sia veramente a emissioni zero”.

La struttura dell’affidamento prevede la concessione dell’uso delle aree di proprietà comunale a fronte di un canone ventennale predeterminato per il Comune. L’impresa viceversa si fa carico della costruzione degli impianti, del loro allaccio alla rete elettrica e della successiva manutenzione, a fronte dell’introito degli incentivi statali previsti dal conto energia.

Energy Resources è un’azienda leader nel panorama delle energie rinnovabili, orientata alla ricerca, alla progettazione e alla realizzazione di impianti fotovoltaici, geotermici ed eolici nel rispetto dell’ambiente. Nata nel 2006 ad Ancona dall’esperienza di professionisti operanti nel settore dal 1989, si distingue per l’impiego di nuove tecnologie e le importanti partnership internazionali.

Alcuni numeri significativi: Energy Resources ha realizzato ad oggi impianti per 60 MWp di fotovoltaico e 7 MW di geotermico; si avvale di uno staff di professionisti che ha raggiunto le 120 unità; dai 14 milioni del 2008, l’azienda ha chiuso il 2009 con 30 milioni di euro di fatturato e prevede di raggiungere i 90 milioni per l’anno in corso.

Per informazioni: www.energyresources.it 

 

 31 agosto 2010

  

 

 

 

Vuoi ricevere la Newsletter quindicinale di Qualenergia.it? Iscriviti