Un nuovo importante passo per Schmack Biogas, che si conferma azienda leader nel settore della progettazione e realizzazione di impianti biogas.
Ottenuta infatti l’autorizzazione unica e terminati i lavori di preparazione del cantiere, inizierà lunedì prossimo 23 novembre a Fiumicino (RM) la costruzione del primo impianto che Schmack Biogas Srl realizzerà per il gruppo Benetton. Un secondo impianto, ora in fase di autorizzazione, sorgerà a Piana di Monte Verna (CE).

L’impianto, che sarà costruito per conto di Maccarese SpA, la più grande azienda agricola italiana controllata al 100% dal gruppo di Treviso, ha una potenza elettrica di 625 kW e sarà alimentato coi liquami dei bovini allevati dall’azienda, integrati con dell’insilato di mais.
Una volta avviato, dunque, l’impianto produrrà annualmente energia elettrica pulita sufficiente a soddisfare il consumo di oltre 1.200 nuclei familiari.

Schmack Biogas, che da oltre 14 anni impone gli standard in materia di impianti biogas a sfruttamento elevato, è l’unica azienda del settore con un proprio laboratorio di biologia accreditato. Si distingue, quindi, per la ricerca scientifica, con oltre 20 mila analisi di fermentazione svolte e oltre 240 impianti realizzati in Europa, negli USA e in Giappone. L’azienda è nata nel 1995 a Regensburg, Baviera, e da maggio 2006 è quotata alla Borsa di Francoforte; è presente in Italia dal gennaio 2006, tramite Schmack Biogas Srl,.

Per informazioni:  Schmack Biogas Srl
Via Galilei, 2/E – 39100 Bolzano
Tel.: 0471 1955000  Fax: 0471 1955010
E-mail: marketing@schmack-biogas.it  – www.schmack-biogas.it 

 

18 novembre 2009