Progetto TIA, riqualificazione ambientale e impianto ad olio vegetale

  • 29 Gennaio 2009

CATEGORIE:

Tecnologie Industriali & Ambientali cura il progetto di riconversione dell'ex stabilimento Italzuccheri e propone un impianto di cogenerazione alimentato ad olii vegetali prodotti in provincia di Ferrara.

ADV
image_pdfimage_print

Nell’ambito delle più significative iniziative su aree dismesse, il progetto curato in partnership con Terrae/Finbieticola da Tecnologie Industriali & Ambientali (TIA), per la riconversione dell’ex stabilimento Italzuccheri a Bondeno (Ferrara), si distingue per l’originalità della proposta e per l’impatto positivo che avrà sull’ambiente e sulla realtà economica locale.

Tecnologie Industriali & Ambientali è da tempo impegnata nella riqualificazione e la valorizzazione delle aree dismesse. Non di rado, imbattendosi in una bonifica ambientale, verifica l’esistenza di requisiti positivi per sviluppare progetti che accolgano investimenti sul fronte delle energie rinnovabili. E così è stato per l’ex zuccherificio, dove TIA, che ha recentemente effettuato una bonifica ambientale, ha proposto con successo un importante progetto per la produzione di energia elettrica che utilizza olii vegetali come combustibile.

Il 18 dicembre 2008 nelle sale del Castello di Ferrara, alla presenza del vice presidente della Provincia di Ferrara, del Sindaco di Bondeno e della società di sviluppo territoriale Sipro, il Presidente della Finbieticola ha illustrato l’accordo di joint-venture con Tecnologie Industriali & Ambientali. L’investimento, del valore di 35 milioni di euro, prevede la realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica con tre motori diesel ad oli vegetali combustibili della potenza complessiva di 24 MW.

Nell’estate del 2007 era già stata raggiunta un’intesa per la riconversione dell’ex-zuccherificio per contribuire allo sviluppo del territorio pesantemente colpito dalla riforma del settore saccarifero. Il futuro impianto offrirà lavoro a 30 nuovi dipendenti e sarà predisposto per l’utilizzo di oli ottenuti da colture prodotte da agricoltori emiliani.
Il piano di riconversione prevede anche la riqualificazione dell’intera area circostante lo stabilimento, che sarà destinata ad uso prevalente industriale, artigianale e di servizio e, in parte, anche ad uso residenziale.

Per ulteriori informazioni:
Tecnologie Industriali & Ambientali SpA
Direzione Commerciale: Ivan Gloceri
tel. 02 5099 4021
e-mail: [email protected]
www.tia.it

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti