Scrivi

Cattivo clima in città

  • 19 Settembre 2007

Le città si stanno surriscaldando con un'intensità maggiore rispetto alle aree circostanti. Il dossier di Legambiente, in collaborazione con l'Osservatorio meteorologico di Milano Duomo

ADV
image_pdfimage_print
Legambiente, in collaborazione con l’Osservatorio meteorologico di Milano Duomo, ha pubblicato un dossier “Città: il clima è gia cambiato” che dimostra che i centri delle città si stanno surriscaldando con un’intensità maggiore di quanto non accada nelle aree circostanti.

Nel 2007 sono nove le città monitorate nel rapporto (26 pagine, in allegato) e ben 8, Palermo, Torino, Trieste, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli, hanno fatto registrare un caldo record nei primi sei mesi; l’unica eccezione è stata Bari. Un dato particolarmente preoccupante, soprattutto se analizzato alla luce dell’aumento medio in Italia, dove negli ultimi 50 anni la temperatura è cresciuta mediamente di 1,4° C.
Ben 6 città su 9, infatti, hanno visto aumenti superiori, con punte massime a Milano e a Trieste, dove da gennaio a giugno la temperatura è stata di 3 gradi più alta a quella del trentennio di riferimento (1961-90).
Nel complesso, come mostrano i dati dei primi sei mesi dell’anno, sono le aree urbane del nord a subire l’impatto più consistente di un clima in costante cambiamento, con aumenti non inferiori ai 2,3 gradi, mentre al sud e al centro il surriscaldamento, seppur con minore intensità, è stato comunque evidente.

19 settembre 2007

Potrebbero interessarti
ADV
×