Un’etichetta da turista

  • 12 Luglio 2007

CATEGORIE:

Ecolabel: l'Italia alla guida del turismo ambientale europeo. Aumentano le strutture turistiche italiane certificate Ecolabel europeo.

ADV
image_pdfimage_print
Sono sempre più numerose le strutture turistiche italiane attente alle problematiche ambientali. Lo testimoniano i dati forniti dal Comitato italiano Ecolabel-Ecoaudit: aumentano le richieste di certificazione e aumentano le strutture che ottengono il marchio europeo di qualità ecologica Ecolabel, istituito dall’Unione Europea per identificare i prodotti e i servizi più rispettosi dell’ambiente.

I dati di maggio e giugno 2007 testimoniano un significativo ampliamento delle strutture turistiche certificate. Diciassette strutture ricettive, di cui 15 situate nella Provincia di Trento, una in Sardegna e una in Puglia più due campeggi toscani hanno ottenuto il marchio Ecolabel europeo.
Un importante incremento che ha portato a 51 le strutture turistiche italiane che dal 2004 a oggi hanno ricevuto il riconoscimento Ecolabel europeo. Un prestigioso traguardo che conferma la posizione guida dell’Italia nei confronti degli altri Paesi europei. Più di un quarto delle licenze emesse, infatti, sono per prodotti e strutture nostrane.
Il Trentino Alto Adige, con ben 19 strutture ricettive certificate, si attesta come la Regione d’Italia e d’Europa più attenta alle problematiche ambientali.
Nonostante la distribuzione geografica veda il Nord Italia in testa, con il 69% delle licenze emesse, al Centro (24%) e al Sud (7%) si stanno registrando significativi aumenti.

«Questi risultati – dice Gianni Silvestrini, Presidente della sezione Ecolabel dell’organismo competente italiano – indicano che la strada della valorizzazione ambientale delle strutture turistiche garantita dalla certificazione europea Ecolabel rappresenta, e rappresenterà sempre di più in futuro, un importante fattore competitivo».

Fonte: Comunicato del Comitato Ecolabel-Ecoaudit

11 luglio 2007

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti