Rinnovabili in aula

  • 8 Febbraio 2007

CATEGORIE:

La Provincia di Macerata finanzia con 40 mila euro due laboratori didattici sulle fonti rinnovabili negli istituti tecnici superiori di Recanati e San Severino Marche.

ADV
image_pdfimage_print

La Giunta provinciale di Macerata ha deliberato un contributo di 40.000 € per finanziare i progetti didattici di due scuole nel campo delle energie rinnovabili.
I due istituti scolastici, che riceveranno 20.000 € ciascuno, sono l’ITIS “Mattei” di Recanati e l’ITIS “Divini” di San Severino Marche. Presto si doteranno anche di due impianti fotovoltaici, dopo che nel dicembre scorso la giunta ne aveva approvato gli studi progettuali per una spesa stimata in 233 mila euro.

Secondo l’Assessore all’Edilizia scolastica e all’Istruzione, Clara Maccari, questi sistemi non avranno solo il compito di produrre elettricità solare, ma anche di favorire la conoscenza della tecnologia: l’installazione (alla quale potranno assistere gli studenti con la guida degli insegnanti e dei tecnici della provincia), la produzione di energia, il monitoraggio dei consumi, tutti argomenti che saranno approfonditi in un laboratorio sulle problematiche dell’energia presente all’interno degli istituti.

Il finanziamento della Provincia di Macerata nasce proprio da una specifica richiesta delle due scuole marchigiane che, proprio per favorire le ricadute didattiche ed educative dei futuri impianti fotovoltaici, hanno voluto presentare all’amministrazione un progetto per la realizzazione, nelle rispettive sedi, di un laboratorio didattico, di un centro di formazione permanente sull’energia rinnovabile e di un centro di ricerca energetico-ambientale.

LB

8 febbraio 2007

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti