Il computer si tinge di verde

  • 5 Gennaio 2007

CATEGORIE:

Sono disponibili sul mercato statunitense prodotti informatici che rispettano l'ambiente. Il sistema di classificazione è semplice dal punto di vista dell'utenza

ADV
image_pdfimage_print
L’interesse crescente per i calcolatori “verdi” ha avuto come risultato più di 300 modelli di computer registrati con EPEAT – Electronic Product Environmental Assessment Tool.
Sono nove i produttori che a oggi partecipano al programma. Secondo il Direttore esecutivo del EPEAT, Jeff Omelchuck:  “acquistare un prodotto informatico verde non è più una realtà lontana. Sono molte le organizzazioni ora li richiedono. Di conseguenza si prevede una continua crescita del numero di prodotti registrati EPEAT e quindi dei fornitori”.
Se confrontati con il materiale informatico tradizionale, tutti i calcolatori registrati EPEAT hanno ridotto i livelli di cadmio, di piombo e di mercurio all’ interno, per proteggere al meglio la salute umana e l’ambiente. Sono caratterizzati, imoltre, da un ottimo rendimento energetico che riduce le emissioni dei gas climalteranti. Sono anche più facili da aggiornare e riciclare, poichè i fornitori devono offrire opzioni di riciclaggio sicure e affidabili per i prodotti registrati EPEAT.
I prodotti EPEAT sono identificati come il EPEAT-Bronzo, l’EPEAT-Argento, o l’EPEAT-Oro secondo il numero di caratteristiche ambientali incorporate all’interno. Una lista di tutti i prodotti registrati EPEAT, con particolari e dettagli supplementari, è disponibile in rete al sito www.epeat.net. L’ente per la salvaguardia dell’ambiente degli Stati Uniti stima che, nel corso dei prossimi cinque anni, l’acquisto dei calcolatori EPEAT porterà alle seguenti riduzioni:

  •  6 milioni di kg di rifiuti pericolosi;
  •  1,4 milioni di kg di rifiuti non pericolosi;
  •  600 mila MWh di energia (abbastanza ad alimentazione 6 milioni di case).

La classificazione in categorie virtuose a livello ambientale dei prodotti elettronici è di facile impiego da punto di vista dell’utenza e potrebbe portare sempre più computer in linea con gli interessi di tutela ambientale. Il sistema three-tiered di valutazione di EPEAT include 23 test di verifica obbligatori e 28 test di verifica facoltativi. I test di verifica facoltativi sono usati per determinare se l’apparecchiatura può riceve il riconoscimento del bronzo, dell’argento, o dell’oro di EPEAT.

Leggi la notizia integrale

5 gennaio 2006

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti