Il documento, che fa il punto sulle riserve mondiali  di gas,  contiene i risultati del Comitato di Lavoro n. 9 alla 22° World Gas Conference tenutasi nel 2003 a Tokio, l’ultimo appuntamento triennale dell’IGU, International Gas Union, l’associazione internazionale dei produttori di gas.

Si tratta di una visione di parte e ottimistica: le riserve provate di gas sono previste in crescita grazie a nuove scoperte fino al 2030, e bastevoli a sostenere il ritmo attuale di consumi per i prossimi 200 anni. (Va qui ricordato che le riserve attualmente provate secondo le stime riportate dalle statistiche correnti consentono un orizzonte di 65-70 anni).

La prossima Conferenza mondiale è prevista nel 2006 ad Amsterdam.

22nd World Gas Conference, June 2003, Tokyo – Japan,  207 pagine, testo in inglese