E l’Italia ha un piano

  • 3 Ottobre 2006

CATEGORIE:

Analisi del la bozza del Pna italiano

ADV
image_pdfimage_print

Commento alla bozza del piano nazionale di assegnazione (PNA) delle quote di emissioni di gas serra in adempimento della direttiva 2003/87/CE. L’autore constata che i limiti alle emissioni dei gas serra nei settori inclusi nel sistema europeo di emissions trading previsti nella prima bozza del PNA risultano modificati in eccesso rispetto a quelli indicati nella delibera CIPE del 2002. Infine, viene commentata anche la scelta italiana di conseguire parte degli obiettivi internazionali attraverso i crediti di carbonio provenienti dalle attività di afforestazione e forestazione e dai meccanismi flessibili.

La Voce, Di Giulio E., 2004, 2 pagine

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti