La raccomandazione della Commissione europea del 5 febbraio 1999 sulla riduzione delle emissioni di CO2

La finalità degli accordi volontari conclusi dalla Commissione europea con l’industria automobilistica europea e non solo rientrano nell’ambito della strategia comunitaria di abbattimento delle emissioni di CO2 e di risparmio di carburante in campo automobilistico basata sull’autoregolamentazione. Tali accordi sono stati siglati con l’industria automobilistica europea (Associazione dei costruttori europei di autoveicoli – ACEA), giapponese (Associazione dei costruttori giapponesi di autoveicoli – JAMA) e coreana (Associazione dei costruttori coreani di autoveicoli – KAMA).

Commissione europea, 1999/125/CE, 2 pagine