Il Canada non vuole più Kyoto

  • 23 Maggio 2006

CATEGORIE:

Il comportamento anti-Kyoto del Canada ha provocato reazioni sia dall'Unione Europea, sia dagli ambientalisti. Anche sul fronte interno c'è chi chiede le dimissioni di tutto il Governo

ADV
image_pdfimage_print

Il Commissario Europeo Stavros Dimas è infuriato per il comportamento anti protocollo di Kyoto del Canada, così come sono ugualmente infuriate le associazioni ambientaliste.
Il nuovo governo del Canada non intende onorare il protocollo di Kyoto, anzi sta agendo per sabortarlo approfittando della presidenza, affidata appunto al Canada, nei negoziati di Bonn del post Kyoto e degli organi sussidiari della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Sotto il tiro delle dure critiche il Ministro canadese dell’ambiente: la signora Rona Ambrose, della quale i partiti dell’opposizione hanno chiesto le dimissioni assieme a tutto il governo.

24 maggio 2006

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti