Spagna al top delle rinnovabili

  • 15 Maggio 2006

CATEGORIE:

La classifica Ernst&Young sull'appeal finanaziario delle rinnovabili vede la nazione iberica in testa. di Gianni Silvestrini

ADV
image_pdfimage_print

Secondo il rapporto 2006 di Ernst&Young sull’appettibilità finanziaria dei diversi mercati internazionali delle rinnovabili, il primo posto è sempre della Spagna, grazie alle brillanti prospettive di investimento nei prossimi anni.

Secondi sono gli Usa, sui quali però pesa l’incognita della conferma degli incentivi alle rinnovabili alla fine dell’anno. La Germania risulta solo terza in quanto si considera che nei prossimi anni la potenza aggiuntiva dell’eolico si limiterà a 600 MW/a. Al quarto posto sale l’India che scavalca la Gran Bretagna e l’Italia.
Le previsioni per il nostro Paese sono positive in vista del sistema di incentivazioni ormai stabilizzato.

L’indice elaborato da E&Y dà un peso molto elevato all’eolico e tende invece a sottostimare gli investimenti nel fotovoltaico (che invece su scala mondiale sono dello stesso ordine di grandezza dell’eolico). La graduatoria specifica per Paesi di questo comparto, che rispecchia quella generale per i primi quattro posti, inoltre desta non poche perplessità.

Gianni Silvestrini
13 maggio 2006

Testo in inglese.

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti