L’incentivo liberato

  • 29 Aprile 2006

CATEGORIE:

Un'analisi sui Decreti Ministeriali del 20 luglio 2004 per l'ottenimento dei titoli di efficienza energetica

ADV
image_pdfimage_print

di Dario Di Santo

Lo strumento dei titoli di efficienza ha dovuto superare notevoli difficoltà dall’uscita della prima versione dei decreti che l’hanno istituito nell’aprile del 2001, a cominciare dal carattere di innovatività nel panorama internazionale. La revisione normativa del luglio 2004 ha finalmente consentito di avviare il meccanismo nel 2005.
Il lavoro svolto dai vari soggetti coinvolti ha consentito di superare i principali ostacoli, anche attraverso l’introduzione di disposizioni apprezzabili da parte dei Ministeri e dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas. Permangono comunque alcuni aspetti delicati, la cui gestione può e deve essere migliorata, mentre alcuni errori dovrebbero servire da monito per iniziative legislative future.
Viste le energie e le risorse investite in questi anni ed il collegamento con altri provvedimenti italiani ed europei, è importante che il meccanismo proceda spedito e partecipi alle molte azioni necessarie per migliorare il sistema energetico del nostro Paese.

13 Aprile 2006

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti