Il documento fa parte della campagna sulle attività di sostegno all’esportazione di tecnologie nucleari della SACE, agenzia di credito per l’esportazione sotto il controllo del Ministero del Tesoro, condotta dal direttore della Campagna per la riforma della Banca Mondiale.

Il documento, oltre a ricostruire la breve storia del nucleare in Italia, analizza in particolare un caso di esportazione di tecnologie nucleari dell’Ansaldo verso la Romania, nella seconda parte degli anni ’90 con la ricostruzione della centrale di Cernavoda, reattore di tipo CANDU localizzato in area sismica.

Il focus del rapporto e della campagna riguarda la mancanza di trasparenza e dell’adozione di linee guida ambientali delle agenzie di credito all’esportazione.

 

 

 

Antonio Tricarico, 2002, 23 pagine, testo in inglese