Il piano della laguna

  • 30 Marzo 2006

CATEGORIE:

Venezia punta su rinnovabili e risparmio

ADV
image_pdfimage_print

Il Comune di Venezia si è posto l’obiettivo, attraverso il proprio Piano Energetico, di definire le condizioni idonee allo sviluppo di un sistema energetico che dia priorità alle fonti rinnovabili ed al risparmio energetico come mezzi per una maggior tutela ambientale. Si è basato sullo studio delle caratteristiche del sistema energetico attuale, sulla definizione degli obiettivi di sostenibilità al 2010, intesi primariamente in termini di contenimento dei consumi e delle emissioni di gas climalteranti, sull’identificazione delle corrispondenti azioni per il loro raggiungimento, sull’analisi degli strumenti da utilizzare per la realizzazione delle azioni stesse e su un fondamentale processo di coinvolgimento di quei soggetti (pubblici e privati) che, nel proprio agire quotidiano, interferiscono col raggiungimento dei suddetti obiettivi di sostenibilità.

Per iniziare il percorso partecipativo, è stata promossa una serie di incontri con i principali soggetti pubblici e privati ritenuti strategici (per ambito di attività, volume di consumi, ecc.), rispetto all’obiettivo di risparmio energetico programmato dal Comune, per individuare e realizzare tutte le cooperazioni possibili per massimizzare gli effetti dell’azione. A seguito di tali incontri sono stati definiti dei protocolli di intesa tra l’Amministrazione Comunale ed i soggetti coinvolti nelle riunioni per sancire gli impegni reciprocamente assunti e, contestualmente, si è proceduto ad elaborare schede-azione descrittive delle attività in cantiere o programmate per il breve periodo, coerenti all’obiettivo della sostenibilità energetica.

Comune di Venezia, 27 pagine

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti