Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Fondo per l'efficienza energetica accessibile “entro maggio”, decreti con gli incentivi alle rinnovabili ancora in concertazione, SEN tutta da attuare e CEP tutto da scrivere. Un documento dello Sviluppo economico fa il punto su quel che resta sulla scrivania del ministro uscente.
Nel “Contratto di governo” le tematiche energetico-ambientali sono state trattate in modo generico e deludente. Restano da assolvere obiettivi di breve e lungo periodo in settori nevralgici che dovranno coinvolgere molti dicasteri. E poi gli impegni internazionali. L'editoriale di Gianni Silvestrini.
Gli esperti di TÜV Rheinland hanno violato senza problemi diversi modelli d’inverter FV in commercio, mostrando quanto sia elevata la vulnerabilità di questi apparecchi a...
La Commissione europea ha definito un primo pacchetto legislativo per spianare la strada ai futuri investimenti “verdi” sia pubblici sia privati, in modo da allineare il mercato...
In Italia nel 2017 si sono investiti 6,7 miliardi di euro, con una crescita del 10% sull'anno precedente. Pesano molto il residenziale e le pompe di calore. Qualche dato...
Il bando riguarda 23 immobili e prevede sia interventi per ridurre i consumi energetici che gestione. Ha un valore complessivo superiore ai 4 milioni di euro. Domande entro il 20...
In base al contratto siglato tra Engie e Air Products, l’azienda cliente del colosso energetico francese potrà conoscere in tempo reale e in tutta sicurezza quanta elettricità pulita corrisponderà ai suoi consumi giornalieri, ottenendo i corrispondenti certificati d’origine green.
Per la sostituzione di finestre comprensive di infissi acquistate entro il 31 dicembre 2018 viene riconosciuta una detrazione fiscale del 50%. Chi può accedere alla detrazione? E quali spese sono ammissibili? Una guida ENEA riassume gli aspetti principali di questa agevolazione fiscale.
Lo stabilisce una nuova sentenza della Corte Costituzionale, pronunciatasi sulla legge regionale del Veneto sui generatori a biomasse. La Consulta ricorda che le Regioni possono definire aree e siti non idonei ma non introdurre limiti generali.
Una soluzione interessante in alcuni contesti, come case mono e bifamiliari, agriturismi e piccoli condomini è quella dei cosiddetti impianti combisystem per la fornitura di riscaldamento e acqua calda sanitaria con solare termico e caldaia/stufa a pellet o legna. Un esempio.
Il 2017 è stato un anno molto dinamico per lo sviluppo dei sistemi di accumulo energetico residenziale e per la rete in molti paesi. Australia, Stati Uniti e Germania in testa alle rilevazioni di GTM Research. Dati e tendenze per il 2018.
In caso di prosecuzione di lavori iniziati in anni precedenti, come va calcolato il limite massimo delle spese detraibili per gli interventi di recupero edilizio? A questa domanda ha risposto l'Agenzia delle Entrate, sciogliendo il dubbio di un contribuente.
Prezzi bassi dell’anidride carbonica sul mercato europeo ETS, quote gratuite di CO2 assegnate senza controllo alle imprese energivore, sussidi per l’utilizzo di combustibili fossili: ecco perché chi avvelena l’atmosfera non sta pagando quello che dovrebbe, realizzando anche ricavi inaspettati.
Il decreto approvato ieri e già in vigore, prevede che l’attuale collegio rimanga in carica “per gli atti di ordinaria amministrazione e quelli indifferibili e urgenti” fino alla nomina del nuovo e comunque non oltre il novantesimo giorno a decorrere dalla data del giuramento del prossimo Governo.
Il contratto di fornitura, siglato tra BayWa r.e. e Statkraft, è finora unico nel suo genere nella storia della Spagna. Allo stesso tempo questo progetto segna l’ingresso di Statkraft come fornitore europeo leader di PPA sul mercato spagnolo.
Il marchio di qualità volontario di AIEL si dota di una nuova classe: certificherà gli apparecchi più efficienti e tecnologici che garantiscono una diminuzione delle emissioni fino all’80%
La nuova potenza installata ogni dodici mesi sarà intorno a 65 GW nel periodo 2018-2027, secondo gli analisti di MAKE Consulting, sulla spinta dei paesi in America Latina, Africa e Asia, mentre in Europa si svilupperà molto il segmento offshore.
Nella nuova rubrica “Chiedilo a QualEnergia.it PRO: Leggi e Fisco”, grazie alla collaborazione di alcuni importanti studi legali e tributari, risponderemo alle vostre domande su autorizzazioni, incentivi, fiscalità relativi alle rinnovabili e all’efficienza energetica. Mandateci i vostri quesiti.
Allo stato attuale delle emissioni di CO2, dei tempi richiesti e degli scenari più fattibili, per restare dentro i 2 gradi di aumento della temperatura il Potsdam Institute for Climate Impact Research propone un piano B, con un po’ di CCS. Vediamo in che modo.
Gli effetti del decreto correttivo sui TEE in arrivo si sono già fatti sentire nell'ultima sessione di mercato, ma, con l'obbligo per i distributori in scadenza al 31 maggio, cresce l'attesa per l’emanazione in tempi ragionevoli. Un'analisi Livio De Chicchis di Fire.
Entrambi i colossi dell’informatica hanno annunciato di aver raggiunto l’obiettivo grazie al numero crescente di parchi eolici e solari su cui hanno investito negli ultimi anni. L’importanza dei contratti PPA nelle strategie “verdi” delle aziende a livello globale.
Il vademecum, aggiornato con le novità introdotte nel 2018, sulla detrazione fiscale ecobonus dal 70 al 75% per gli interventi di efficienza energetica negli edifici condominiali.
Il nuovo impianto da 185 MW di HillTopper è supportato da due accordi di fornitura energetica di lungo termine e venderà parte dell’energia generata a Bloomberg LP e a General Motors.
Da quando si può iniziare a usufruire dell'agevolazione prevista dall'iperammortamento? Cosa succede se l’assolvimento dell’onere documentale avviene in un periodo d’imposta successivo all’interconnessione? Alcuni chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate.
Enel ha pubblicato 4 avvisi sulla Gazzetta Ufficiale europea per costituire un elenco di imprese idonee alla manutenzione e fornitura di servizi agli impianti da rinnovabili del gruppo. I bandi.
Solare organico-ibrido per applicazioni architettoniche, rivestimenti speciali per raffreddare i moduli di silicio, celle di perovskite: vediamo quali soluzioni potrebbero spalancare le porte al fotovoltaico del futuro, esaminandone i limiti e le prospettive. Intervista al prof. Aldo Di Carlo del polo solare organico della Regione Lazio.
La quasi totalità delle agenzie di Generali preferisce non assicurare i cittadini dagli impatti dei cambiamenti climatici nelle zone più a rischio, ma finanzia e copre dai rischi alcuni degli impianti europei più inquinanti. L'inchiesta realizzata con una telecamera nascosta.
Il meccanismo di remunerazione della capacità si appresta a partire, a valle del lungo negoziato che ha portato all'ok di Bruxelles e della pubblicazione delle regole che Terna ha messo in consultazione. Che impatto avrà sui mercati elettrici e sugli investimenti in rinnovabili e accumuli?
C'è uno scontro in atto per costringere l'industria navale a ridurre le proprie emissioni che al 2050, senza alcun intervento, potrebbero essere pari al 20% del totale. Le diverse posizioni saranno presentate a Londra in questi giorni nella riunione dell’IMO, ancora poco responsabile sul tema.
Il mandato del collegio attualmente in carica, già prolungato provvisoriamente a febbraio con una delibera, scade mercoledì 11 aprile. Secondo indiscrezioni, sarebbe in arrivo una nuova proroga con un decreto legge all'esame del Consiglio dei Ministri di domani.
La nuova piastrella solare ibrida è stata progettata all'Università di Bologna per essere utilizzata su superfici con particolari vincoli di metratura e di posa. Tra gli ambiti di applicazione, pavimentazioni industriali, terrazze e tetti piani, camperistica e nautica.
L'idea vincitrice dell'Energy Efficiency Hack 2018 di Berlino è una piattaforma informatica che riduce i consumi negli alberghi, cambiando i comportamenti degli ospiti. Creare consapevolezza nel consumatore è centrale anche nella strategia energetica tedesca.
È stato approvato il glossario contenente l'elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, riportato all'interno del decreto 2 marzo 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (allegato in basso).
Si chiama IEA, Agenzia Internazionale dell'Energia, ma andrebbe aggiunto l'aggettivo fossile. L'Agenzia di Vienna, infatti, a parole sostiene l'Accordo di Parigi ma nei fatti favorisce le fossili mettendo i bastoni tra le ruote all'Accordo. Una ricerca svela i "lati fossili della IEA"
Aumenta la capacità installata nelle energie pulite a livello globale, con il boom del solare in Cina. L’Asia corre mentre l’Europa riduce gli investimenti per le risorse “verdi”. Il fotovoltaico da solo ha superato carbone, gas e nucleare nel 2017. Nel 2018 dovrebbe arrivare a 113 nuovi GW.
Dal 2018, per effetto della nuova Legge di Bilancio, l'obbligo di comunicazione all'ENEA degli interventi per i quali si chiede la detrazione fiscale è stato esteso anche ai lavori di ristrutturazione ediliza, se questi comportano una riduzione dei consumi o l'utilizzo di fonti rinnovabili.