Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Una guida agli incentivi regionali ai mezzi a basse emissioni. Le vendite di veicoli elettrici sono “esplose” negli ultimi mesi in Italia, ma non fanno ancora l’1% del totale immatricolato nel nostro paese. Gasolio in difficoltà, mentre si diffondono sempre di più le vetture ibride.
In poche settimane, dopo l’annuncio della Cina sull’imminente riduzione degli incentivi e dopo le nuove stime al ribasso sulla potenza installata, il mercato globale dei moduli sta segnando i primi ribassi. Ecco la situazione aggiornata.
Sono otto gli Stati membri Ue ad aver siglato il documento congiunto che si propone di aumentare la lotta al cambiamento climatico, con obiettivi più ambiziosi sulla riduzione...
Riforma delle tariffe elettriche dei clienti non domestici e sgravi alle imprese energivore rischiano di disincentivare interventi per ridurre i consumi laddove sarebbero più...
La Commissione Europea effettui oggi controlli con frequenza molto più elevata rispetto al passato. Una breve guida che riassume gli aspetti più critici da tenere presenti nel...
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'accordo di programma tra Ministero delle Infrastrutture e Regioni per l’installazione delle colonnine di ricarica per le auto...
Il documento, in allegato, analizza nel dettaglio il funzionamento dei contratti di rendimento energetico e offre una chiara panoramica del potenziale impatto sulle finanze pubbliche.
L'incentivo sulla formazione dei dipendenti per tecnologie 4.0 prevede un credito di imposta del 40% delle spese ammissibili sostenute nell’anno 2018 e nel limite massimo di 300.000 euro per ciascuna impresa beneficiaria.
La competitività delle rinnovabili con le fonti tradizionali è sempre più evidente, sia in termini di sostenibilità che di convenienza e risparmio. Per questo Viessmann si propone come guida per le famiglie ed elenca in questo articolo alcune soluzione per risparmiare sulla componente termica dell'energia.
Pochi modelli, prezzi elevati, mancanza di punti di ricarica: i veicoli a zero emissioni stentano a decollare su scala globale e soprattutto in Italia. Problemi e considerazioni nel nuovo rapporto di Repower. Intanto cresce il consorzio Ionity per la rete di rifornimento veloce in Europa.
L’acquisto e posa in opera di schermature solari e/o chiusure tecniche mobili oscuranti è detraibile fiscalmente per il 50% fino al 31 dicembre 2018. Grazie a una guida dell'ENEA facciamo il punto su questa agevolazione fiscale.
Nel documento, in allegato, si descrive il contesto di mercato e di policy su cui le nuove misure si innestano, si spiegano i contenuti e si stimano gli effetti del decreto in quanto a contributo sui diversi investimenti. Il livello degli aiuti non distorce la concorrenza.
L'eolico ha attirato in Italia 534 milioni di euro. Per il fotovoltaico costi in calo per i grandi impianti, con aspettative di crescita dell'installato. I dati sul mercato italiano delle rinnovabili dal “Renewable Energy Report 2018″ dell’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano.
Water Alliance Acque di Lombardia ha indetto una gara per la fornitura di energia elettrica da fonte rinnovabile in regime di libero mercato per le utenze alimentate in media e bassa tensione delle sue due società. Domande entro il 28 maggio 2018.
L'enorme potenziale di investimento in minigrid e FV domestico della aree non servite dalla rete potrebbe avere ritorni economici rapidi. Vanno però abbassati i costi e servirà un coinvolgimento di diversi attori. Una roadmap sviluppata da Nigeria’s Rural Electrification Agency e RMI.
Con due documenti di recente pubblicazione, Eurelectric fa il punto sull’evoluzione della tecnologia blockchain, considerata molto promettente ma con un futuro incerto. I problemi e le raccomandazioni per sviluppare i nuovi registri digitali nei mercati elettrici europei.
Nel 2018 le lobby di solare ed eolico hanno donato a politici del GOP quasi il doppio di quanto hanno stanziato per esponenti dem, mostra un'analisi Reuters. Nel 2014 il 70% dei finanziamenti alla politica delle aziende Usa delle rinnovabili andava ai Democratici.
Una nota della CNA si richiama a una sentenza della Corte di Cassazione per chiarire le responsabilità e i compiti dei tecnici-manutentori durante le operazioni di verifica sugli impianti a gas.
Il ‘sistema di piante’ installato su pareti e tetti-terrazzi può creare un vero e proprio cuscinetto isolante intorno a case e condomìni, portando risparmi fino 15% in bolletta. I risultati di un progetto pilota ENEA.
Una guida del Mef aiuta chi vuole acquistare, affittare, prendere in leasing, ristrutturare o mettere in sicurezza una casa illustrando gli strumenti fiscali disponibili per rendere il progetto più facile e conveniente.
L'associazione scrive una lettera a Governo, Arera e Gse: il provvedimento non può essere considerato l’elemento cardine per lo sviluppo del fotovoltaico in Italia, ma va accompagnato ad altre misure per favorire la generazione distribuita.
Dal 1° gennaio al 30 aprile 2018 il GSE, avvalendosi di ENEA e RSE, ha concluso positivamente 884 istruttorie tecniche, per le quali la Società ha riconosciuto complessivamente circa 1.242.370 di TEE.
Chi esegue in proprio lavori di recupero edilizio ha comunque diritto al bonus ristrutturazioni? Il chiarimento dell'Agenzia delle Entrate.
Produzione record del solare a fine aprile nello Stato. Con le fonti “verdi” in grado di coprire percentuali molto elevate della domanda totale di energia, anche se per periodi limitati. Le ultime statistiche dell’operatore di rete californiano con qualche considerazione sul sistema elettrico nel suo complesso.
Quasi la metà dell’olio di palma usato nell’Unione Europea finisce bruciato come biodiesel nei motori a gasolio, contribuendo alla distruzione delle foreste equatoriali e peggiorando la situazione climatica, il tutto con la benedizione, e i sussidi, degli Stati europei.
Gli impianti forniti gratuitamente beneficiano del Conto Termico? E quali sono le modalità di pagamento che consentono l'accesso all'incentivo? Questa ed altre risposte nelle Faq aggiornate del GSE.
Il progetto europeo "LabelPackA+" lancia una campagna d'informazione,"'#CheckYourHeating": fare controlli preventivi per verificare lo stato di salute del vecchio impianto e iniziare ad informarsi sull'etichettatura energetica d'insieme per il nuovo sistema di riscaldamento.
I componenti di Arera continueranno ad esercitare le proprie funzioni, limitatamente agli atti di ordinaria amministrazione e a quelli indifferibili e urgenti, fino alla nomina del nuovo collegio.
Ad aprile il solare fotovoltaico ha raggiunto il 12% dell’output elettrico complessivo del paese, con le tecnologie pulite al 48% del mix registrato il mese scorso. Il primo maggio la Germania è riuscita nuovamente, e per un paio d’ore, a coprire tutti i suoi consumi elettrici con le fonti rinnovabili.
Nell’indice di attrattività degli investimenti in fonti rinnovabili, stilato da Ernst & Young, l’Italia si colloca al 16° posto nel mondo. Segnali importanti vengono da alcuni obiettivi indicati nella SEN. Cina, Usa e Germania nelle prime tre posizioni della graduatoria. I rischi per il futuro delle tecnologie pulite.
Una gara per la concessione in project financing con Contratti di Prestazione Energetica e Garanzia di Risultato per la riqualificazione e gestione di 61 edifici pubblici di proprietà di 11 Comuni in Provincia di Lecco. L'obiettivo di risparmio energetico, la condivisione dei benefici, le soluzioni e le tecnologie messe in campo, il controllo delle prestazioni.
Bruxelles ha proposto di destinare il 25% del budget 2021-2027 a progetti che dovranno contribuire a raggiungere gli obiettivi climatici delle politiche comunitarie, per un totale di 320 mld di €. Tuttavia l’Ue, evidenziano diverse associazioni, continuerà a finanziare opere fossili di dubbia utilità e con elevati impatti ambientali.
L’IMO punta ad riduzione del 50% delle emissioni marittime globali entro il 2050, ma i paesi del Mediterraneo dimostrano scarso impegno. Necessario agire sul fronte della navigazione e su quello dei porti. La coalizione ambientalista chiede la creazione di un’area a basse emissioni.
Aumenta la concentrazione, soprattutto nel fotovoltaico, il quadro sta mutando rapidamente, con la comparsa di nuovi attori, investitori finanziari sempre più attivi e l’avvio dei primi impianti merchant. Vivaci i nuovi settori come storage, digitalizzazione e IoT. L'analisi di Althesys.
Secondo uno studio tedesco l’idrogeno generato con l’elettrolisi, partendo dall’energia in eccesso delle rinnovabili, tra una ventina d’anni potrebbe costare meno del gas tradizionale. Intanto proseguono le sperimentazioni sulla fotosintesi artificiale.
Secondo gli ultimi dati OMS l’inquinamento ambientale nelle città ha provocato circa 4,2 milioni di morti premature nel 2016, e quello domestico dovuto alla cottura con combustibili e tecnologie inquinanti circa 3,8 milioni di morti nello stesso anno.