Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

La Commissione europea ha definito una tabella di marcia per i prezzi d’importazione su celle e moduli FV cinesi fino al 2018, con l’obiettivo di seguire più da vicino l’andamento reale dei mercati. Il documento e le critiche di SolarPower Europe, che considera inefficace e dannoso il sistema protezionista.
In Albania l’energia idroelettrica costituisce il 100% della produzione nazionale, ma la siccità ne sta riducendo drasticamente il suo apporto. Il paese vuole diversificare la sua produzione e sta valutando molte proposte di centrali fotovoltaiche. Ma con il passaggio della TAP sul territorio albanese cosa accadrà?
La società britannica Solarcentury ha siglato un accordo da 5,7 milioni di euro per progettare e costruire due mini-grid alimentate dal fotovoltaico e dotate di batterie al litio...
La società americana ViZn è convinta di poter sviluppare su vasta scala batterie di flusso zinco-ferro a costi più competitivi della tecnologia dominante, il litio. In futuro...
Nel 2016 in Italia nell'industria si sono investiti 201 milioni di euro in motori elettrici e altri 201 in inverter. Grazie anche ai nuovi obblighi entrati in vigore quest...
Dall'11 al 28 settembre prossimo si terrà la seconda parte dell'avviso pubblico rivolto a tutti i Comuni italiani per la selezione di progetti di riqualificazione urbana...
Resterà aperto fino al 21 giugno 2017 il bando internazionale Climate Launchpad dedicato ai progetti d’impresa in tecnologie sostenibili e cleantech promossa in Italia da Aster, società della Regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale. A settembre i 10 progetti selezionati parteciperanno alle finali nazionali di Bologna.
La disponibilità di volumi enormi di dati, combinata all'intelligenza artificiale e alle transazioni blockchain, sta rivoluzionando il mondo dell'energia, mettendo al centro il consumatore, anche grazie alla diffusione di generazione distribuita, storage e domotica. Ne abbiamo parlato in una tavola rotonda tra regolatori, aziende e consumatori.
Modifiche nel documento che fornisce agli operatori di settore e ai soggetti responsabili indicazioni in merito alle disposizioni vigenti per la gestione di sistemi di accumulo integrati con gli impianti di produzione di energia elettrica gestiti dal GSE.
Facciamo il punto sulla modifica alla legge sulla cartolarizzazione dei crediti contenuta nella cosiddetta Manovrina grazie a un'analisi dello studio legale DLA Piper.
In consultazione gli orientamenti finali dell'Autorità per la regolazione di alcuni profili di qualità contrattuale su gestione alla chiusura del rapporto di utenza del servizio di teleriscaldamento e teleraffrescamento. Il documento e una sintesi.
In vista di un aggiornamento del sistema informativo per la prestazione energetica degli edifici della Regione Piemonte, la Regione ricorda le nuove modalità operative per la compilazione dell'APE.
In un incontro con l’associazione dei produttori di energia rinnovabile, il Gestore ha anche chiarito che è possibile accedere agli incentivi con un intervento di sostituzione-potenziamento di un impianto di cogenerazione, ferme restando una serie di prescrizioni.
A maggio il prezzo medio di acquisto dell’energia elettrica a 43,06 €/MWh. L’aumento rispetto al 2016 è del 23,8%. Il prezzo zonale della Sicilia si distacca ancora di più da quello delle altre zone. La quota delle vendite delle rinnovabili scende al 42,6%, ma supera quella da impianti a gas. L'aggiornamento mensile del GME.
L'Agenzia dell'Entrate ha pubblicato la versione aggiornata al 14 giugno della guida "Ristrutturazioni edilizie: Le agevolazioni fiscali". Inserito un paragrafo relativo alle misure antisismiche e quello sulla cessione del credito relativo alla detrazione per interventi condominiali antisismici.
Partendo dall’esperienza della prima gara-pilota transnazionale per il solare FV, che lo scorso anno ha visto progetti danesi vincere in un bando tedesco, la Germania punta su nuove aste cross-border per accelerare la transizione verso una rete elettrica “pulita” e flessibile.
Oggi in aula a Palazzo Madama approvato definitivamente con la fiducia il Ddl di conversione del DL 50/2017, la cosiddetta Manovrina, già licenziata dalla Camera e passata senza modifiche dalla Bilancio del Senato. Il testo in allegato e un riassunto delle novità normative su rinnovabili ed efficienza energetica.
L'Europarlamento ha votato la proposta di regolamento che prevede di tagliare del 30% nel periodo 2021-2030 le emissioni di gas serra nei settori non-ETS, come agricoltura e trasporti. L'impegno italiano è -33% rispetto ai livelli del 2005. Al via i negoziati con il Consiglio UE.
Una Strategia Energetica Nazionale che segna una discontinuità con il passato, ma che ha luci ed ombre. Tra le critiche del presidente di FREE, il posto d'onore dato al gas, la mancanza di una prospettiva al 2050, la sovrastima del ruolo delle rinnovabili termiche e un target troppo modesto per le elettriche.
Sono stati rinnovati tutti gli organi associativi di ANEV in vista delle importanti sfide che il settore eolico dovrà affrontare nei prossimi mesi. La nota stampa dell'associazione italiana dell'energia del vento.
L'ente autonomo Volturno srl stanzia 177.643.250 euro per l'affidamento della concessione in project financing della riqualificazione ed efficientamento energetico dell'ente della Regione Campania responsabile del trasporto su: Circumvesuviana, MetroCampania NordEst e Sepsa.
Ieri il via libera definitivo. Dal 2019 si tornerà alla scala da A a G. Grazie ai codici QR e ad un database pubblico sarà molto più facile conoscere le reali prestazioni energetiche degli elettrodomestici, anche in negozio dal proprio smartphone. Una scheda sui cambiamenti in arrivo.
Una nuova sentenza del Tar Lazio - Roma, riferita a un sistema fotovoltaico in Quinto Conto Energia, chiarisce cosa si intende per "impianto fotovoltaico realizzato su un edificio" e quando vanno valutati i requisiti per la relativa tariffa. La sintesi e la sentenza.
Pioggia di brevetti su fotovoltaico e storage. La nuova edizione del rapporto approfondisce anche i temi della mobilità elettrica, dei prosumer, della domotica e dei big data e molti altri. Il documento in allegato.
Molti aspetti per la cessione del credito nell’ecobonus condomini sono stati recepiti dal recente provvedimento del direttore dell’Agenzia Entrate. Renovate Italy segnala tuttavia anche alcune criticità e sviste che potrebbero limitare l'efficacia dell'applicazione.
Uno studio evidenzia, da un lato, i progressi compiuti dal legislatore nazionale in tema di carburanti alternativi, con norme che fissano requisiti e obiettivi per le nuove infrastrutture. Dall’altro lato, però, la loro applicazione resta piuttosto complicata e incerta. Ne parliamo con l’avvocato Carlo Spampinato dello studio legale Rödl & Partner.
Nel rapporto di Legambiente sui Comuni Rinnovabili si dà ampio spazio alle cooperative energetiche: quelle “storiche” nate agli inizi del ‘900 e le esperienze più recenti per la condivisione di impianti fotovoltaici. Vediamo come funzionano, con quali vantaggi per i soci e le prospettive future.
Riqualificazione di interi edifici e quartieri, integrazione delle soluzioni tecnologiche green, uso degli accumuli. I costi sono in discesa e gli esempi positivi non mancano, anche in Italia. Serve più conoscenza di queste opportunità, a tutti i livelli. Un resoconto di un convegno Adiconsum.
La Cassa per i servizi energetici e ambientali con una nuova circolare ha fornito le indicazioni operative riguardo l'imposizione dell'aliquota MTC e dei corrispettivi tariffari a copertura degli oneri generali di sistema applicati sull’energia elettrica autoprodotta e autoconsumata.
Mentre quasi tutta Italia è dentro un'acuta crisi idrica, si stilano le potenziali conseguenze dell'aumento delle temperature nel Mediterraneo. Oggi il rateo di crescita delle temperature in Italia è circa il doppio rispetto a quello globale. Tra i possibili e diversi impatti quelli sulla salute umana.
La manifestazione di interesse è rivolta a tutti i Comuni italiani ed è riferita ad aree periferiche caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale, degrado edilizio e carenza di servizi. I termini per la presentazione delle domande e il bando integrale.
Nuove aste tecnologicamente neutre e senza floor, PPA con aggregazione della domanda, sblocco immediato delle reti private e tutela dell'autoconsumo. Vediamo i punti più interessanti negli indirizzi sulle FER elettriche tracciati nella nuova Strategia Energetica Nazionale in consultazione.
Secondo alcune fonti bene informate, citate da Bloomberg, Macron starebbe cercando di convincere Angela Merkel a ripresentare una tassa sulla CO2 con un prezzo minimo di 30 €/ton. Il piano servirebbe a superare gli attuali limiti del mercato ETS e velocizzare l’abbandono dei fossili.
L’Alto Adige dal 2012 ha pubblicato il “Piano Clima Energia Alto Adige 2050” che indica la strategia energetica che la provincia intende seguire. Il modello ha simulato oltre 25.000 scenari energetici. Quali sono gli obiettivi e le criticità? Come sviluppare questi scenari su scala nazionale?
Al via la consultazione sulla Strategia Energetica Nazionale (SEN). C'è un mese di tempo per inviare commenti, segnalazioni e proposte che saranno valutate per la predisposizione del documento finale. Il documento e il questionario per la consultazione.
Uno studio di Climate Diplomacy riassume i potenziali legami tra variabili ambientali e aumento delle minacce su scala locale e nazionale: scontri tribali, instabilità politica, controllo delle risorse disponibili, sicurezza idrica e alimentare, migrazioni, povertà energetica.