Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Il messaggio di AEBIOM all’opinione pubblica: da domani, 21 novembre, fino al termine dell'anno, l'Europa sarà alimentata dalle bioenergie. Per l’Italia il Bioenergy Day parte da oggi. Resta il fatto che per 299 giorni l’Europa è ancora fortemente dipendente da fossili e nucleare.
Dalla Conferenza delle Parti sul Clima arrivano timidi passi verso l’implementazione dell’Accordo di Parigi. Tra le nuove metodologie negoziali un concetto e un approccio dalle isole Fiji, Talanoa, per agevolare un negoziato più inclusivo e proficuo. Scarsi risultati sul meccanismo "Loss&Damage".
Un bando dell'Azienda Lombarda di edilizia residenziale, ritirato solo grazie all'intervento del Consiglio Nazionale Ingegneri, offriva 3mila euro per 98 attestati di...
Parigi ha annunciato la prima asta tecnologicamente neutra, in cui, cioè, il fotovoltaico si contenderà il contingente con l'eolico. Anche la SEN italiana appena approvata...
Mentre i dati climatici e i livelli delle emissioni di CO2 continuano a peggiorare, la COP di Bonn porta a casa modestissimi risultati e rinvia tutto al prossimo evento negoziale...
La maggioranza dei cittadini pensa che sia giusto puntare sulle rinnovabili per il futuro energetico del Paese. Il fotovoltaico è considerato sicuro, sempre più economico e...
Con l'autorizzazione del MiSE, parte il progetto di un sistema d'accumulo con potenza 10 MW e capacità di erogazione/assorbimento 5 MWh, da integrare nella centrale a carbone di Torrevaldaliga Nord. Obiettivo: migliorare il servizio di flessibilità e regolazione.
Saranno 700.000 le vetture plug-in immatricolate in tutto il 2017 secondo le stime dell’associazione dei costruttori. Mercato in forte espansione a settembre e, in generale, nei primi nove mesi dell’anno. Dati e considerazioni sullo sviluppo dei trasporti puliti in Cina.
Dal primo novembre scatta una nuova fase dell'apertura del Mercato dei Servizi di Dispacciamento a domanda, rinnovabili e storage. Criticità e aspetti da definire non mancano, ma stiamo assistendo a una rivoluzione copernicana con ricadute positive per rinnovabili e batterie. Vediamo come si sta concretizzando.
Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie abitazioni, evitando sprechi energetici ed economici, l’ENEA ha pubblicato 10 regole per un riscaldamento efficiente che unisca il comfort al risparmio in bolletta.
Lo stop degli incentivi riguarda tutte le erogazioni ai soggetti titolari d’iniziative idroelettriche in tabella A, in seguito alla sentenza del TAR Lazio che ha annullato alcune disposizioni del decreto 23 giugno 2016 sugli incentivi alle rinnovabili non FV. La reazione di Assoidroelettrica.
Dal progetto EU Merci, di cui FIRE e RSE sono partner italiani, è nata una piattaforma web che raccoglie le buone pratiche nell'ambito dell'efficienza energetica nel settore dell'industria. Il prossimo 25 ottobre si terrà un webinar sull'argomento.
Dalla banca dati GSE si può ottenere una reportistica su base territoriale per tipologia e potenza di impianto, distinguendo le modalità di verifica. I procedimenti di verifica con esito negativo nel 2016 (1.276) hanno portato un mancato esborso di 1.137 milioni di euro.
In 5 anni la campagna ha coinvolto 785 organizzazioni. Sulla sua scia e sulla percezione del rischio legato agli investimenti nelle fossili, anche istituzioni finanziarie come Bnp Paribas decidono di disinvestire e puntare sulla transizione energetica. Ma le cifre in ballo non sono chiare.
Fotovoltaico a meno di 50 €/MWh nell’ultima gara che ha assegnato oltre 200 MW di capacità solare. I costi delle tecnologie pulite continuano a scendere. Tra le tante voci nell’agenda clima-energia, il prossimo governo di coalizione dovrà decidere se mantenere o eliminare il tetto annuale per le installazioni FV.
Secondo il TAR della Campania, la Soprintendenza non può annullare, con motivazione astratta e generica, l’autorizzazione ambientale rilasciata dal Comune per un impianto solare termico da installare sul terrazzo di un albergo. Il parere contrario deve essere “rinforzato”. Sulla stessa linea un recente parere del Consiglio di Stato.
Una sentenza del Tar Campania legittima i provvedimenti regionali: "se in certe zone è già stato realizzato un elevato numero di impianti non può essere ritenuto irragionevole un divieto di ulteriori installazioni". Come intende la Regione evitare il blocco totale dell’eolico?
L'impressionante incremento di potenza del fotovoltaico su scala globale, il continuo calo dei costi e le nuove opportunità del mercato. In Italia invece bisognerà correre per arrivare ai 60 TWh/anno FV entro il 2030. Ostacoli e possibilità per prosumer, grandi impianti a terra e isole. Se ne parlerà a Rimini, a Key Solar, in otto convegni.
Conclusa la consultazione dell'Autorità riguardante i requisiti di abilitazione dei soggetti per la vendita di energia elettrica, Codici interviene definendoli insufficienti. L'associazione ha inoltre ideato un suo marchio di affidabilitià per gli operatori del mercato libero.
Il modello esposto in questa guida è stato elaborato per poter essere applicato nelle Agenzie del sistema nazionale per la protezione dell'ambiente, ma può essere applicato anche in qualunque altra amministrazione pubblica.
Una bozza della Legge di Bilancio 2018 relativa ad ecobonus, detrazioni per le ristrutturazioni edilizie, super ed iperammortamento e bonus verde. Nessuna stabilizzazione plueriennale per ecobonus, taglio al 50% per alcune tecnologie. Necessario ora coordinamento con le disposizioni della detrazione edilizia.
Inaugurato Hywind, il parco marino da 30 MW con turbine flottanti. Sta producendo energia per la rete scozzese. Prevista anche l’installazione di una batteria al litio da 1 MWh. Caratteristiche e sviluppi di questo segmento dell’eolico, interessante anche per il Mediterraneo.
Un report della European Environment Agency illustra esempi e metodi innovativi di gestione di eventi estremi, come alluvioni, ondate di calore, incendi boschivi e inondazioni. Serve più cooperazione, allineamento e sinergia delle politiche, oltre che più risorse. Utili indicazioni anche per l’Italia.
GTM Research stima le probabili conseguenze di diversi dazi su celle-moduli fotovoltaici importati negli Stati Uniti. La domanda potrebbe crollare persino del 48% con una tariffa pari a 40 centesimi di $ per watt. Ma una overcapacity farebbe scendere i prezzi a livello globale.
Anche senza i riscaldamenti i livelli di PM10 già ora superano la soglia di sicurezza. "Colpa del traffico", commenta l'AIEL, che in una nota stampa ha ribadito che piuttosto che demonizzare le biomasse legnose, sarebbe meglio promuovere la diffusione di generatori a basse emissioni.
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore il decreto che aggiorna i CAM (criteri ambientali minimi) sull’efficienza nelle sorgenti luminose come lampade e LED per l’impianto di illuminazione pubblica.
La graduatoria delle proposte progettuali ammesse al finanziamento si riferisce a 32 progetti per un importo complessivo di circa 60 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 73 già allocati per il PREPAC 2014-2015.
Oltre all’inquinamento che provoca la centrale Enel, la Procura di Lecce ha sollevato l'inadempienza della società nello smaltimento di ceneri e polveri tossiche. Sebbene l'area, con altri impianti molto impattanti, abbia ridotto nel tempo il livello di inquinamento, i dati epidemiologici non sono confortanti.
Cosa sarà il consumatore elettrico, le implicazioni dell’apertura del MSD, il possibile ingresso di nuovi operatori. Questi, tra i 18 trend nella trasformazione dei mercati elettrici analizzati dall’Energy Strategy Group nell'Electricity Market Report, presentato a Milano il 25 ottobre. Una ricerca anche sulle previsioni degli operatori.
Gli analisti di Wood Mackenzie ritengono che la domanda di combustibili fossili nel settore dei trasporti privati raggiungerà il suo massimo entro il 2030, grazie alla maggiore efficienza dei motori e alla diffusione di veicoli elettrici. Previsioni in controtendenza rispetto ai dati diffusi nei mesi scorsi da BP e dalla IEA.
L'assessore all'ambiente della Regione Lombardia ha annunciato la prossima uscita di un bando che con 15.750.000 € finanzierà la diffusione di stazioni di ricarica e l'aumento dei veicoli elettrici in circolazione. Presto online sul sito della Regione i dettagli del bando.
ASSIL, Associazione Nazionale Produttori Illuminazione, per il secondo anno consecutivo ha organizzato l'incontro "Lighting open day", convegno che ha visto la partecipazione degli esperti del settore per fare il punto sul quadro tecnico-normativo del settore. Un breve riassunto dell'incontro.
La Regione Abruzzo ha pubblicato due bandi per lo sviluppo sostenibile delle aziende agricole del territorio, per un ammontare complessivo di 34 milioni di euro. I due bandi e i dettagli.
Il bando ha una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro. Previsti interventi per investimenti materiali e/o immateriali per la realizzazione di impianti a energia rinnovabile. Tra le tecnologie ammesse al contributo: fotovoltaico, biomasse, microcogenerazione, solare termico, micro e mini-eolico.
La norma, acquistabile dal sito UNI, è composta da 4 parti che analizzano nel dettaglio della propagazione del rumore tra gli ambienti e del suo passaggio dall’interno all’esterno dell'edificio. Vediamo le quattro sezioni di questa norma nel dettaglio.
Il mercato dell'eolico europeo ha la possibilità di mantenersi forte. Un target possibile al 2030 secondo WindEurope è di 323 GW, in grado di soddisfare il 30% della domanda elettrica. Non si avrà una crescita uniforme nell'UE28, soprattutto perché ci sarà bisogno di ingenti risorse economiche.