Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Lo chiarisce una nuova sentenza del Tar Milano. La sola visibilità da punti di osservazione pubblici non basta a vietare gli impianti fotovoltaici in aree vincolate. Nel valutare la compatibilità “si tenga conto che queste tecnologie sono ormai considerate elementi normali del paesaggio”.
Annunciato un accordo preliminare tra l’azienda californiana di Richard Branson e lo Stato indiano di Maharashtra, per un futuro collegamento Mumbai-Pune in 25 minuti con le capsule a levitazione magnetica. Obiettivi e incognite di una tecnologia ancora allo stadio sperimentale.
L'agenzia federale delle reti ha lanciato un bando per una gara "mista" che mette in competizione diretta diverse tecnologie, con un totale di 200 MW di capacità...
Il TAR del Lazio ha pronunciato quattro sentenze di condanna nei confronti del GSE per aver revocato titoli di efficienza energetica ad altrettante aziende che avevano chiesto di...
La Commissione Ambiente della Camera ha espresso parere favorevole allo schema di decreto schema di decreto previsto dal Codice dei contratti, con due condizioni: l'...
La Giunta regionale della Valle D'Aosta ha approvato l’undicesima graduatoria relativa alle domande di mutuo presentate nella regione per interventi di miglioramento dell’...
L’accordo rappresenta un ulteriore segnale della crescente importanza che le fonti rinnovabili stanno assumendo nel sistema elettrico italiano. Si ridefiniscono i perimetri confindustriali relativi allle rinnovabili elettrich, favorendo la collaborazione tra le aziende delle due realtà.
La guida al bonus mobili è stata aggiornata alla luce delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2018. Per usufruire della detrazione fiscale è necessario che questi acquisti siano destinati ad arredare un immobile oggetto di interventi di recupero edilizio iniziati non prima del 1 gennaio 2017.
Con l’attuale quadro normativo secondo Italia Solare non è possibile raggiungere gli obiettivi di sviluppo delle fonti rinnovabili e garantire la sicurezza degli approvvigionamenti energetici. L'associazione ha quindi inviato le sue proposte al ministro Calenda.
Il gruppo Enel e il gruppo elvetico Seedstars World hanno assegnato l'Africa Energy Prize alla startup keniota SolarFreeze che promuove e realizza sistemi di refrigerazione offrgrid alimentati da fotovoltaico per piccoli agricoltori e commercianti.
Con la pubblicazione in G.U. del decreto 21 dicembre 2017, il MinAmbiente ha determinato la misura del sovracanone annuo BIM per il biennio 2018-2019 dovuto dai concessionari di derivazioni d'acqua per produzione di forza motrice con potenza nominale media superiore a 220 kW.
Il gestore di rete è responsabile della raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione dei dati di misura dell'energia elettrica prodotta dagli impianti incentivati dal Gse. Entro il 31 gennaio 2018 i produttori possono segnalare eventuali esigenze di adeguamento.
La Commissione Energia (ITRE) dell’Europarlamento ha criticato l’elenco stilato da Bruxelles con le iniziative d’interesse comune nel campo dell’energia. Il documento contiene molte infrastrutture per il gas naturale, alcune delle quali sono contestate per la loro dubbia utilità futura.
Secondo gli scenari europei e della SEN la domanda elettrica nel 2030 avrà un peso molto maggiore nel mix energetico italiano. Per un vero processo di decarbonizzazione, con una quota delle rinnovabili elettriche al 55-56%, sarà essenziale che il prezzo della CO2 possa guidare la competizione tra le diverse tecnologie. Un'analisi di REF-E.
Il colosso inglese delle assicurazioni inizierà presto a tagliare i ponti finanziari con le imprese che investono nelle fossili. Aumenta la consapevolezza dei rischi ambientali associati a determinate attività, che potrebbero sfociare in perdite di profitti e fallimenti di aziende. Numeri e tendenze a livello globale.
Secondo il nuovo rapporto statistico sulle rinnovabili del GSE nel 2016 i consumi finali lordi di energia da fonti rinnovabili, su un totale di consumi nazionali di 121,1 Mtep, sono stati pari a 21,1 Mtep, in calo dell’1% sul 2015. I numeri in dettaglio per il settore elettrico, termico e per i trasporti.
Il cambio degli infissi aumenta il comfort e l’efficienza energetica della propria abitazione. Capire qual è il prodotto più adatto alle nostre esigenze non è facile. Ad esempio: è meglio il legno o il PVC? Meglio un vetro riflettente o isolante? Le novità 2018 sulle detrazioni fiscali.
L'Uni ha pubblicato, anche in italiano, la norma che indica la metodologia per la valutazione della prestazione energetica dei sistemi per l’illuminazione generale in edifici residenziali e non-residenziali e per il calcolo della quantità di energia richiesta per l’illuminazione negli edifici.
Il GSE ha pubblicato i nuovi manuali per la compilazione delle dichiarazioni annuali dei soggetti obbligati e quello dei fornitori di altri vettori energetici per i trasporti. Le autodichiarazioni 2018, relative all’immesso in consumo 2017, andranno compilate dal 29 gennaio al 28 febbraio 2018.
Sono state pubblicate le prime ordinanze del Consiglio di Stato con cui vengono sospesi, anche ai sensi della nuova formulazione dell'art. 42 comma 3, i provvedimenti di decadenza degli incentivi da parte del GSE per presunto artato frazionamento fra più impianti fotovoltaici.
Per raggiungere e superare gli obiettivi al 2030 e poi quelli al 2050 sarà inevitabile una significativa spinta delle fonti rinnovabili. Una crescita che andrà accompagnata da strumenti e strategie che tutelino il paesaggio e includano anche una gestione sostenibile dei boschi.
La decisione del presidente Usa era ampiamente attesa, sulla scia delle precedenti raccomandazioni dell’agenzia federale per il commercio internazionale. La Casa Bianca rilancia la politica protezionista per il fotovoltaico contro la concorrenza cinese, ma c’è il rischio di deprimere l’intero mercato FV americano.
Il Fondo è in partenza. Favorirà il finanziamento agevolato di interventi di efficientamento energetico in edilizia, impianti di teleriscaldamento e processi produttivi soprattutto a beneficio delle imprese. Molte le ricadute anche per la PA che potrà ammodernare il proprio parco immobiliare.
Oltre 40 multinazionali in dieci paesi hanno siglato accordi di lungo termine per acquistare energia pulita prodotta da grandi impianti eolici e solari. Dati e tendenze nel rapporto di Bloomberg New Energy Finance. Come si muoverà il mercato nel 2018 e in quali aree geografiche.
Il GSE ha aggiornato sul proprio sito il Calendario consolidato delle aste CO2 per il 2018, in seguito alla pubblicazione da parte di ICE Future Europe del calendario 2018 delle sessioni d’asta di quote di emissione per il Regno Unito.
La Regione Lombardia ha approvato uno schema di protocollo d'intesa con la Città metropolitana di Milano che prevede lo stanziamento di 14.200.000 euro per realizzare interventi di riduzione del fabbisogno energetico in 12 scuole superiori.
Il GSE ha pubblicato sul proprio sito l’esito della sessione d’asta del 22 gennaio 2018 per l’assegnazione delle Garanzie d’Origine. La prossima sessione d’asta è fissata per il 20 marzo 2018.
Con una domanda elettrica di 320 TWh, in aumento del 2% sul 2016, in Italia crescono solo termoelettrico e FV. Stabile l'eolico. In picchiata l'idroelettrico. Le rinnovabili hanno coperto il 32,4% del fabbisogno nazionale: dal 2014 perdono 16,2 TWh. I dati consuntivi per il 2017 dal report Terna.
Il WRI ha elaborato un nuovo metodo per stimare la domanda di acqua richiesta per il funzionamento delle centrali termoelettriche. Il caso dell’India: stress idrico in aumento a causa del predominio delle fonti convenzionali, carbone in testa, nel mix energetico. Dati e previsioni.
Numerose le segnalazioni ricevute da Federcontribuenti sui messaggi “sospetti” diffusi dalle ditte che cercano di vendere impianti solari a condizioni molto vantaggiose, promettendo l’indipendenza energetica e l’azzeramento delle bollette. Come evitare di essere raggirati e alcuni consigli utili per chi deve fare l'impianto FV.
Il consumo di gas metano in Europa è crollato dopo il picco del 2010. Alcuni governi e analisti ritengono invece necessario spingere su import, produzione domestica e infrastrutture. Altri, all'opposto, spiegano che l'attuale capacità sarà più che in grado di soddisfare i fabbisogni in ogni scenario che si potrà presentare da qui al 2050.
Con 10mila batterie installate e un +71% sul 2016, l'Italia è il mercato cresciuto più in fretta lo scorso anno e si prevede che il trend prosegua. Vediamo le principali tendenze del mercato dello storage assieme agli autori del nuovo "European Market Monitor on Energy Storage".
Tra chi ha investito nel fotovoltaico negli anni passati continuano a circolare opinioni infondate sulle modalità delle ispezioni del GSE: l’incentivo non è un diritto immutabile e permane il rischio di incappare in qualche sanzione, visto che le verifiche sono in aumento. Le considerazioni e i consigli di MC Energy.
La Giunta regionale della Liguria ha approvato un bando da 2.000.000 di euro per sostenere la riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche. Domande dal 15 marzo al 29 aprile 2018.
In uno studio l'ISPRA ha cercato di verificare la correlazione tra il fabbisogno di energia per il riscaldamento e i "gradi giorno" per stimare la domanda di riscaldamento nel settore residenziale e terziario.
Un bando della Liguria dovrà individuare sul mercato nazionale, mediante un partenariato per l’innovazione, un soggetto che riunisca impresa, ricerca e attività professionale, per lo sviluppo di nuove tecnologie in ambito abitativo. Presto il bando.