Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Dietro ai nuovi investimenti c'è la fiducia in un mercato rialzista. Ma quanto è fondata questa aspettativa? Le nuove rinnovabili potrebbero essere vittima del cosiddetto “effetto cannibalismo”, cioè del calo dei prezzi causato dalla loro stessa partecipazione al mercato elettrico? Abbiamo provato a capirlo sentendo alcuni analisti.
I 50 anni del Club di Roma, il think-tank fondato da Aurelio Peccei, sono l'occasione per rilanciare la riflessione iniziata nel 1972 con "The Limits to Growth". Oggi un nuovo rapporto "Come On! Capitalism, Short termism, Population and Destruction of the Nature", disponibile online.
Approvato a Strasburgo il nuovo regolamento sui test dei veicoli, che punta a evitare il ripetersi di scandali come il dieselgate. Verifiche più capillari, multe alle case...
Ma nelle prossime settimane bisognerà smussare le divisioni tra l'Europarlamento e il Consiglio Ue, trovando una posizione comune sui traguardi al 2030, che i deputati...
Le nuove misure si avvicinano alla pubblicazione. Dopo il parere dell'Autorità per l'Energia, il provvedimento che interviene sul meccanismo dei titoli di efficienza...
Il documento Arera in consultazione illustra gli orientamenti in merito alla definizione delle specifiche funzionali caratterizzanti la versione "2.1" dei contatori...
Gli sgravi per il trimestre che sta per iniziare sono dovuti a una diminuzione dei prezzi sui mercati all'ingrosso. Per l'elettricità oneri in leggero aumento per gli sconti agli energivori. Considerando l'intero anno scorrevole la spesa sarà comunque più alta del precedente sia per la luce che per il gas.
Tra procedure complesse nell'applicazione della norma UNI di riferimento e problematiche di dialogo con i condòmini, l'installazione delle termovalvole per la contabilizzazione del calore non è stata una passeggiata, e in molti ancora devono risolvere le problematiche tenciche. Vediamo alcuni dati raccolti da Anammi.
La modifica più rilevante riguarda i soggetti in possesso di diploma di perito industriale capotecnico, per i quali sono stati introdotti requisiti alternativi rispetto al periodo di inserimento di almeno due anni continuativi alle dirette dipendenze di una impresa del settore della installazione o manutenzione impianti.
Puntare su rinnovabili ed efficienza energetica in settori come edilizia, illuminazione, mobilità e rifiuti, e adottare una strategia di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. Sono questi alcuni degli obiettivi dell'accordo tra Roma Capitale, Enea e GSE. Vediamo nello specifico cosa prevede.
Nel 2017 il Gse ha avviato procedure di controllo su oltre 1.600 installazioni fotovoltaiche e ha concluso più di 3.000 procedimenti (molti dei quali aperti negli anni precedenti) relativi a questa tecnologia. Numeri e tendenze dall’ultimo rapporto sulle attività svolte.
La maggior parte degli investimenti aggiuntivi riguarderà l'efficienza energetica negli edifici e nell’industria. Un nuovo studio commissionato dal Parlamento europeo ha stimato le spese per il periodo 2021-2030 che consentirebbero di raggiungere gli obiettivi previsti.
Il decreto Fer 1 uscito dal MiSE è basato su costi dell'eolico lontani dalla realtà e innesca una doppia competizione a svantaggio predeterminato tra taglie e tecnologie, con gli impianti eolici di piccola e media taglia destinati a perdere. Critiche e proposte da un operatore dell'eolico.
Gli involucri adattivi, molti dei quali in fase prototipale, sono rivestimenti utilizzati in ambito edilizio in grado di cambiare autonomamente la propria configurazione; reagendo a al calore solare, alla temperatura o all'umidità possono garantire la salubrità degli ambienti, oltre che il risparmio energetico.
I valori LCOE dei nuovi impianti eolici e solari continuano a diminuire a livello globale, minando sempre di più la competitività economica delle centrali alimentate a fonti fossili. Qualche anticipazione sui numeri del 2018 da Bloomberg New Energy Finance. L’esempio dell’India.
L’Enea ha attivato un apposito servizio a supporto delle amministrazioni regionali e locali interessate all’utilizzo ottimale delle risorse europee e nazionali nei settori dell’energia e dell’ambiente.
Nel mercato tedesco sonnen, produttore di sistemi di accumulo, ha introdotto una sua stazione di ricarica che rende accessibile in ogni momento l'energia dell'impianto FV per la ricarica delle auto elettriche. Per la prima volta le vetture potranno essere collegate in rete a una mega-batteria virtuale, diventando così componenti flessibili della rete.
Viessmann amplia la propria gamma di climatizzatori Vitoclima presentando i nuovi sistemi VRF Vitoclima 333-S per l’ambito commerciale. I prodotti utilizzano il gas refrigerante R410a e permettono di soddisfare il fabbisogno termico invernale ed estivo di applicazioni comprese tra 12 e 200 kW.
Il portale permette ai proprietari degli impianti fotovoltaici di ricevere preventivi per tutti i servizi necessari all’impianto dalle migliori società, in modo semplice e gratuito.
Intanto in Italia i prezzi del gas naturale restano tra i più elevati del continente per le famiglie, mentre i consumatori industriali pagano meno della media Ue. Dati e tendenze nell’ultimo rapporto di Bruxelles su produzione, domanda, importazioni, sicurezza degli approvvigionamenti.
La stima è stata fornita nell'ambito del convegno “Le procedure di ammodernamento degli impianti da Fonte Rinnovabile: una nuova prospettiva di sviluppo per il settore”, organizzato da Anev, Anie Rinnovabili ed Elettricità Futura presso la sede del Gse a Roma. Lo studio.
L’ingegner Amin Salehi-Khojin dell’Università dell’Illinois ha annunciato la costruzione di un prototipo funzionante e con un lungo ciclo di vita di una batteria litio-aria, quasi il "Santo Graal" della trazione elettrica. Quali sono le caratteristiche di questa batteria e a che punto siamo nella ricerca?
Ha una taglia pari al doppio dell'installato mondiale del 2017 il progetto fotovoltaico oggetto di un memorandum of understanding tra il gruppo giapponese SoftBank e la monarchia saudita. Dovrebbe essere completato entro il 2030, con 200 miliardi di dollari di investimenti.
L’intensità di carbonio del colosso asiatico nel 2017 è diminuita del 45% in confronto al livello registrato nel 2005, un traguardo che era previsto per il 2020. Ora per rispettare gli impegni definiti a Parigi nel 2015, Pechino dovrà abbattere le emissioni di anidride carbonica in rapporto al Pil del 60-65% entro il 2030.
Tra i fattori che favoriranno l’accelerazione della penetrazione delle rinnovabili nei mercati elettrici c'è l’aumento delle aste in giro per il mondo. Un'analisi di McKinsey valuta quale potrebbe essere l'impatto su alcuni mercati se i ribassi presenti nelle recenti offerte venissero accompagnati anche dai costi delle tecnologie.
È fissata al 2019 la prossima scadenza per gli audit energetici obbligatori per le grandi imprese e per quelle energivore. Come mettersi a norma e tagliare la bolletta energetica? Centrica Business Solutions lo spiega in un webinar, in collaborazione con FIRE.
Sviluppare nuovi modi di edificare e di intervenire sul costruito con riduzione di tempi, costi, sprechi ed errori. I vantaggi economici della riqualificazione dell’immobile di proprietà. Temi al centro della prossima edizione di REBuild 2018, che si svolgerà a Riva del Garda il 29 e 30 maggio.
Dopo aver rilevato l'anno scorso l'insolvente SolarWorld AG, SolarWorld Industries GmbH ha a sua volta presentato istanza di insolvenza. A portare al fallimento l'azienda i prezzi di mercato troppo bassi e la decisione della Commissione europea di porre fine ai dazi sull'import cinese.
Tra 2015 e 2017 i principali servizi di mobilità condivisa sono aumentati del 50% in Italia. La diffusione di questo tipo di attività è più capillare nel Nord, ma la percentuale di crescita nel triennio è più evidente al Sud. Alcuni dati nel secondo "Rapporto Nazionale sulla sharing mobility".
Gli ex Istituti autonomi per le case popolari non possono accedere alle agevolazioni previste dal “Fondo nazionale per l'efficienza energetica”. Federcasa chiede ai ministri firmatari di estendere l'agevolazione a tutto il settore.
Un'azienda tedesca ha messo in commercio un sistema per utenze domestiche che comprende sia batterie al piombo per lo stoccaggio giornaliero che accumulo stagionale tramite idrogeno per alimentare tutti i consumi elettrici di casa con l'impianto FV, anche d'inverno. Vediamo di che si tratta.
L'energia sarà acquistata dal trader Ego a un prezzo fisso contrattualizzato valido fino a dicembre 2022. Sarà prodotta da 5 impianti in Sardegna, in esercizio entro settembre, realizzati dal fondo Octopus, che dopo i 63 MW di Montalto prevede altri 110 MW di parchi non incentivati nel 2018.
Il colosso energetico francese prevede di realizzare 10 GW di nuova capacità di accumulo entro il 2035, in modo da accelerare la transizione della rete verso le fonti rinnovabili. Investirà 8 miliardi di euro nel periodo 2018-2035, anche nelle batterie domestiche abbinate al fotovoltaico.
Gli analisti di IHS sono sempre più convinti che il fotovoltaico installato sulle zattere crescerà moltissimo nei prossimi anni in diversi paesi asiatici, in particolare in Cina, India, Giappone, Corea del Sud. I progetti più importanti degli ultimi mesi e le prospettive future.
Il nostro Paese è al terzultimo posto, seguito solo da Cipro e Grecia, nella classifica dei paesi Ue stilata da Transport & Environment, per quanto riguarda gli obiettivi di riduziojne delle emissioni nel settore del trasporto marittimo. La strategia sui gas serra per il settore dell'IMO.
Fino al 30 marzo è possibile partecipare alla consultazione pubblica per il recepimento di 12 rapporti tecnici volti a una corretta comprensione delle norme sulla prestazione energetica degli edifici e della certificazione energetica.