Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Nonostante sia già in vigore la riforma dei certificati bianchi che esclude dall'accesso all'incentivo il solare fotovoltaico, transitoriamente si possono ancora chiedere titoli di efficienza energetica per impianti già realizzati o da realizzare. Vediamo come e con quali tempistiche.
Nel 2016 tutti gli occupati nel comparto delle rinnovabili erano stimati in 9,8 milioni. Senza considerare l'idroelettrico, l'incremento sul 2015 è del 2,8%, un aumento inferiore agli anni scorsi a causa di alcuni fattori. Per il FV +12%. Calano gli occupati nel carbone e nell'oil&gas. Il report di IRENA.
Secondo una ricerca del progetto europeo Topten Act, una pompa di calore aria-aria nella classe più elevata di efficienza ad esempio consente di tagliare i costi elettrici fino al...
Il tribunale ha respinto i ricorsi di un gruppo di produttori di energia da rinnovabili: per i giudici le regole per le connessioni introdotte da Enel Distribuzione ad aprile 2015...
WorldClimaps è un catalizzatore e un database di informazioni scientifiche aperto a tutti. Attraverso una mappa interattiva si può avere accesso a diverse tipologie di...
La SEN sarà un processo lungo, ma diverse misure sull'energia verranno prese già nelle prossime settimane ed entro la fine dell'anno. I passaggi sull'energia nel...
Perché l'efficienza ponderata è un parametro importante e più accurato dell'efficienza di picco per valutare il rendimento di un inverter. Quanta produzione solare in più si potrebbe garantire? Un articolo di Lior Handelsman, Fondatore e VP Marketing & Product Strategy di SolarEdge.
Ok della Commissione UE a tre schemi di supporto varati da Parigi per favorire l’installazione di impianti verdi di piccole dimensioni. Coinvolte tre tecnologie: eolico sulla terraferma, solare FV sugli edifici e gas da depurazione. Previste tariffe feed-in o tariffe premio secondo le caratteristiche dei progetti.
In attuazione della nuova riforma del meccanismo del Certificati Bianchi, l’Aeegsi illustra i propri orientamenti in merito alla revisione delle regole di determinazione del contributo tariffario. Documento di consultazione e sintesi. Osservazioni entro il 22 maggio.
Il calendario settimanale dei lavori parlamentari che riguardano energia, rinnovabili, efficienza energetica, edilizia, mobilità sostenibile e tutte le tematiche che interessano gli abbonati a QualEnergia.it PRO.
La tecnologia LED è stata di recente oggetto di critiche da parte di alcune testate. A contrastare questi messaggi, che le associazioni Assil e AIDI ritengono fuorvianti e in grado di creare allarmismi ingiustificati, un position paper che intende chiarire alcuni aspetti, soprattutto legati all'illuminazione pubblica.
Il centro internazionale che regola le controversie sugli investimenti ha stabilito che Madrid dovrà pagare 128 milioni di € più interessi, su più di 300 richiesti, a una società lussemburghese che aveva costruito impianti solari CSP, per poi vedersi tagliare una parte degli incentivi spettanti.
Un sito, curato da ICIM, Anima e UCIMI, completo di tutti gli elementi per potersi informare sulle opportunità e gli adempimenti previsti dal Piano, porre domande specifiche, richiedere preventivi, gestire lo scambio on-line di documenti necessari per la verifica dell'analisi tecnica.
Strategie e politiche energetiche da mettere in campo per gli obiettivi al 2030: edilizia, rinnovabili, efficienza, mobilità elettrica. Il rischio di infrastrutture per il gas che saranno inutilizzate. Un'analisi di Gianni Silvestrini su cosa dovrebbe essere una proposta di SEN, e che probabilmente non sarà.
Il decreto definisce obiettivi e modalità di incentivazione per le energie rinnovabili nelle isole italiane non interconnesse alla rete elettrica del continente. Le risorse per promuovere le fonti pulite verranno dai tagli alle integrazioni tariffarie che ora sostengono impianti inefficienti e inquinanti. Il testo del decreto.
Dopo il voto favorevole con fiducia in seconda lettura al Senato, manca solo l'approvazione finale della Camera, che dovrebbe arrivare in tempi brevissimi e senza modifiche. Il testo in allegato e un riepilogo delle novità che riguardano il fotovoltaico, i Certificati Bianchi e gli incentivi ai bioliquidi.
Nell'assemblea degli azionisti Enel ha reso nota la sua decisione di non rinnovare i contratti di fornitura di carbone dalla Colombia. Moderato l'entusiasmo di associazioni e fondazioni ambientaliste presenti, che hanno chiesto però un piano chiaro e concreto per l'uscita definitiva dal carbone.
La Corte di Cassazione ha annullato una sentenza della Corte d’Appello di Milano, sostenendo che al costruttore non può sfuggire la difformità tra lavori eseguiti in economia e quelli progettati, che avrebbe dovuto comportare l’assegnazione di una classe energetica inferiore a quella dichiarata.
Mercato in forte crescita in Italia per gli "oggetti connessi", anche se il boom è influenzato dall’obbligo normativo di sostituire i vecchi contatori del gas con quelli “intelligenti”. Qualche esempio di Internet of Things applicato ad edifici e centri urbani, per scoprire da vicino come funziona il mondo IoT.
Un sistema di previsione oraria e localizzata dell’inquinamento atmosferico e un ‘motore di ricerca’ che permette di analizzare il territorio italiano in base alla mortalità per pianificare azioni di prevenzione e interventi strategici anti-inquinamento. Vediamo di cosa si tratta.
I nuovi dati Eurostat sulle emissioni negli Stati membri mostrano una riduzione media dello 0,4%. Un calo anche in Italia, ma il rallentamento delle rinnovabili non ci permette di dormire sugli allori. Intanto la concentrazione di anidride carbonica continua ad aumentare: siamo al record di 412 parti per milione.
Le osservazioni del regolatore italiano in merito alle proposte della Commissione europea sul mercato elettrico e i prosumer contenute nel Pacchetto d'inverno. Per l'Autorità le proposte europee entrano troppo nel dettaglio, rischiando di essere per certi aspetti incompatibili con le realtà nazionali.
Sono 4,5 milioni gli apparecchi a legna e pellet obsoleti, ma il turnover tecnologico con stufe e caldaie più performanti può contribuire ad abbattere le emissioni in atmosfera fino al 70%. Per la loro sostituzione si può contare sugli incentivi del conto termico e la nuova certificazione “Aria Pulita” dei generatori.
Dedichiamo il quarto tema della rubrica di approfondimento sul Conto Termico 2.0, che segue al webinar curato da Valeria Verga, alla questione della sostituzione e dello smaltimento di un vecchio generatore per la climatizzazione invernale con uno nuovo.
L’obiettivo di molti colossi dell’energia e dell’informatica è sviluppare le infrastrutture di rete nelle zone sotto-elettrificate in Asia e Africa. L’industria delle rinnovabili più storage sta prendendo piede, con diversi progetti annunciati o commissionati negli ultimi mesi.
Firmato un memorandum tra il ministro albanese dell’energia e la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo che prevede l’assistenza per definire le procedure di gara con cui assegnare nuova potenza rinnovabile. L’obiettivo iniziale è installare 50-100 MW di parchi fotovoltaici utility-scale.
Il termine per presentare le domande slitta di un mese, al 31 luglio 2016. Contributi sia per il risanamento energetico degli edifici che per realizzare impianti a rinnovabili. Le novità dei meccanismi di supporto altoatesino e la modulistica per le richieste.
Nuove sanzioni amministrative, adeguamento alle linee guida e nuove tempistiche per la procedura VIA nelle Marche. La Regione ha approvato una legge con le nuove disposizioni. Il documento e le modifiche principali.
Pubblicati i dati sui procedimenti amministrativi conclusi e i relativi Titoli di Efficienza Energetica riconosciuti dal Gestore dall'inizio dell'anno al 30 aprile 2017. Erogati oltre 2,1 milioni di Tee, “il 47% in più rispetto al primo quadrimestre dell'anno precedente”. La relazione pubblicata dal GSE.
Il nostro Paese è stato sorpassato per contributo del fotovoltaico sulla domanda elettrica. Un dato simbolo di un trend confermato dal nuovo report IEA: chi ha tirato la volata, come l'Europa, ora rallenta, mentre crescono molti mercati extra-UE. La Cina contribuisce per metà del nuovo installato mondiale.
L’economia circolare potrà rallentare il percorso irreversibile di degrado climatico e ambientale, riducendo l'uso delle risorse. Ma solo l’energia solare potrà realmente invertire il loro degrado insieme, ovviamente, ad un radicale mutamento dell’attuale modello economico e dei nostri stili di vita.
Pubblicati gli esiti dell'indagine sull'impennata dei prezzi dei TEE avviata dall'Autorità per l'Energia a fine 2016: non si tratta di speculazione. A spingere in alto i valori l'incertezza normativa, lo scarso coordinamento tra volumi attesi di domanda e offerta, le stime sulla restrizione intrinseca dell'offerta.
L’amministrazione comunale non ha un ruolo autonomo nella definizione dei siti in cui devono essere ubicati gli impianti a fonti rinnovabili, in particolare eolici. La competenza è regionale. Lo afferma una sentenza del TAR Sardegna che si rifà al D.lgs 387 e ad alcune sentenze della Consulta.
Pubblicato dal MiSE il rapporto sulla Situazione energetica nazionale 2016, utile per completare il dibattito sulla SEN che sta per essere presentata dal Governo. Petrolio e carbone in diminuzione nel mix delle fonti, mentre crescono gas e rinnovabili. Sempre forte la dipendenza dalle importazioni.
La dotazione finanziaria è pari a 30.000.000 di euro e le domande possono essere inviate a partire dalle ore 9 del 5 giugno 2017 ed entro le ore 12 del 18 settembre 2017.
Un sistema d'accumulo non permette solo di sostituire la maggior quantità possibile di elettricità acquistata dalla rete con quella “gratuita” del FV, ma consente anche di ridurre la potenza contrattuale impegnata e la relativa spesa. Un'analisi su quanto si possa risparmiare con queste due funzioni dello storage.