Skip to Content
Condividi contenuti RSS
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Inaugurato Hywind, il parco marino da 30 MW con turbine flottanti. Sta producendo energia per la rete scozzese. Prevista anche l’installazione di una batteria al litio da 1 MWh. Caratteristiche e sviluppi di questo segmento dell’eolico, interessante anche per il Mediterraneo.
Un report della European Environment Agency illustra esempi e metodi innovativi di gestione di eventi estremi, come alluvioni, ondate di calore, incendi boschivi e inondazioni. Serve più cooperazione, allineamento e sinergia delle politiche, oltre che più risorse. Utili indicazioni anche per l’Italia.
GTM Research stima le probabili conseguenze di diversi dazi su celle-moduli fotovoltaici importati negli Stati Uniti. La domanda potrebbe crollare persino del 48% con una tariffa...
Anche senza i riscaldamenti i livelli di PM10 già ora superano la soglia di sicurezza. "Colpa del traffico", commenta l'AIEL, che in una nota stampa ha ribadito che...
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore il decreto che aggiorna i CAM (criteri ambientali minimi) sull’efficienza nelle sorgenti luminose come lampade e...
La graduatoria delle proposte progettuali ammesse al finanziamento si riferisce a 32 progetti per un importo complessivo di circa 60 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 73...
Pubblichiamo quattro presentazioni tenute da alcuni esperti nel corso dell’incontro della National Stakeholder Platform (NSP) sul progetto europeo "LabelPackA+", svoltosi a Milano lo scorso 20 settembre.
Via libera definitivo dal Senato al disegno di legge. Obiettivo del provvedimento: fermare lo spopolamento. Creato un fondo da 15 milioni di euro l'anno; servirà anche al recupero del patrimonio edilizio con riqualificazione energetica e antisismica. Il testo e una sintesi delle misure previste.
Pubblicato il decreto 21 luglio 2017 con il “Riparto del fondo per il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese, di cui all'articolo 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232.” Il decreto e la tabella con la suddivisione dei fondi.
Grazie a un bando di Enel, PMI e start-up possono presentare progetti innovativi nell’ambito delle fonti rinnovabili. Le idee selezionate verranno sviluppate in collaborazione con tecnici specializzati e usufruiranno delle strutture dell’Innovation Hub di Catania.
Nel periodo 1998-2017, i due sgravi fiscali, utilizzati dal 62% delle famiglie italiane, hanno prodotto un saldo positivo di 8,8 miliardi di € per lo Stato e di circa 21 miliardi per il sistema-Paese. Solo dal 2011 al 2017 le detrazioni hanno creato oltre 1,7 milioni di occupati diretti.
Il nuovo Global PV Monitoring 2017-2022 report, appena pubblicato da GTM Research e Solichamba, stima che nel 2017 il mercato potenziale per le soluzioni di monitoraggio degli impianti fotovoltaici crescerà di 90 GW, arrivando a 395 GW a livello mondiale.
I Paesi dell'Unione Europea, e in particolare l’Italia, continuano a dare sussidi a petrolio, gas e carbone. Uno studio di ODI e Can Europe, a cui ha collaborato Legambiente, evidenzia tutte contraddizioni delle attuali scelte e politiche energetiche degli Stati Membri.
In un recente intervento, Jonathan Patz direttore del Global Health Institute dell’università di Wisconsin-Madison, spiega perché conviene smettere di bruciare combustibili fossili: la cattiva qualità dell’aria provoca milioni di morti premature ogni anno e alti costi sanitari.
Raggiunta un’efficienza del 22,3% nei laboratori tedeschi per le celle fotovoltaiche con tecnologia TOPCon, a pochi mesi di distanza dal record mondiale (21,9%) conseguito sempre dal medesimo istituto. I ricercatori hanno ottimizzato ogni fase del processo produttivo.
Alcuni tecnici coinvolti nel progetto LabelPackA+ fanno il punto sull’etichettatura energetica per i sistemi di riscaldamento fino a 70 kW. Quella di insieme, pensata per i sistemi composti da più apparecchi, ha ancora scarsa applicazione e desta scetticismo da parte di molti installatori.
Nell'annunciare risultati e obiettivi, l'azienda ricorda i servizi offerti e i suoi punti di forza. Elemento chiave sono i Service Manager, che affiancano il cliente nel quotidiano, garantendo il rispetto degli impegni contrattuali.
Il WWF ha organizzato ieri a Roma una manifestazioone contro il carbone, facendo una sosta davanti al ministero dello Sviluppo Economico e Palazzo Montecitorio. Le richieste del WWF e le foto della protesta.
L'ANCE, associazione nazionale costruttori edili, ha pubblicato una guida pratica su sismabonus ed ecobonus, presentata nel corso di un convegno dedicato al tema.
Connesso alla rete in Gran Bretagna un impianto fotovoltaico da 10 MW con 6 MWh di batterie che non percepirà alcun incentivo. A permetterne la sostenibilità economica sarà la vendita di servizi alla rete, forniti tramite lo storage: il solare da solo, nonostante costi limati all'osso, non ce la farebbe.
A fine agosto sono 4,4 i TWh prodotti in meno in Italia dalla fonte idrica rispetto al 2016. La quota di rinnovabili sulla richiesta di energia elettrica scende, al momento, dal 36,7% del 2016 al 34,1% del 2017. Il termoelettrico cresce del 12%. Il fotovoltaico unica fonte rinnovabile in salita.
Il meccanismo dovrebbe essere rivisto secondo gli indirizzi della SEN. La Legge di Bilancio 2018 dovrebbe confermare anche le detrazioni per le ristrutturazioni edilizie e l'Iper-ammortamento del Piano Industria 4.0, mentre il Super-ammortamento potrebbe essere aggiustato.
Il pubblico si farà carico di una quota fino al 40% dei costi di connessione alla rete degli impianti a fonti rinnovabili. Sgravi più generosi per i più piccoli e un contributo anche per connettere ai gasdotti i produttori di biogas. Saranno stanziati 30 milioni di euro l'anno.
Alcuni paesi potrebbero essere esentati dalle misure protezioniste su celle e moduli FV: da Canada e Singapore, ad esempio, potrebbero arrivare negli USA pannelli non gravati da prezzi minimi. Anche First Solar potrebbe ampliare la produzione. Le alternative alle barriere commerciali.
Come può un istituto bancario, dislocato su più sedi, ridurre i propri consumi energetici, liberando risorse economiche da dedicare al suo core business? Al via l'iniziativa di Cariparma Crédit Agricole e di AzzeroCO2, azienda responsabile del progetto di energy management del gruppo.
Dal 1 aprile 2017 è stata introdotta a livello europeo l’etichettatura energetica. La nuova direttiva impone a fabbricanti e distributori di caldaie a combustibile solido l’obbligo di dotare i loro prodotti di un sistema di etichettature. Il punto di AIEL.
In una breve guida della CNA alcuni consigli per un utilizzo corretto e consapevole del proprio impianto di riscaldamento, in modo da mantenerne la sicurezza e l’efficienza energetica.
Tra le novità principali introdotte in questa nuova versione ricordiamo quelle riguardanti la ristrutturazione di immobili nelle zone sismiche. La guida aggiornata.
A livello europeo nel quadriennio 2017-2020 si installeranno in media 12,6 GW di nuova potenza all'anno. Il nostro Paese però rischia di rimanere paralizzato dall'incertezza normativa: investimenti e installazioni si concentreranno in Gran Bretagna, Germania e Francia, che hanno già un quadro di policy definito.
Angela Merkel, vittoriosa alle urne ma indebolita rispetto al precedente mandato, dovrà formare una coalizione che presumibilmente vedrà alleati i verdi e i liberaldemocratici, con Schulz all’opposizione. Dal carbone ai tagli della CO2, i punti più critici da affrontare.
Un'analisi di Hans-Josef Fell, ispiratore della feed-in tariff, spiega perché il passaggio dalla tariffa fissa alle aste comporta numerosi svantaggi per il pieno sviluppo delle rinnovabili. Quali attori vengono esclusi? Perché non consentirà di accelerare la riduzione dei costi delle tecnologie? E, in definitiva, a chi giova questa trasformazione dei meccanismi incentivanti?
Oltre il 10,5%: un tasso inedito per dispositivi con più celle. L'azienda giapponese, grazie al suo know-how nel film sottile, ha risolto alcuni problemi. Altre ricerche ne stanno affrontando di ulteriori, come quello della stabilità. Ma la strada per la commercializzazione è ancora lunga.
Il primo dei 4 reattori da 1400 MW di potenza della centrale di Barakah negli Emirati sarà attivo nel 2018. Entro il 2021 gli altri tre per un totale di 5,6 GW. Un paese che investe le sue immense risorse su un modello energetico ancora non chiaro: rinnovabili, fossili e atomo.
L'incertezza normativa e una strategia dal respiro corto rischiano di compromettere i business plan con cui vengono realizzati gli interventi di efficientamento energetico, con danni di credibilità sia nei confronti dei clienti che delle istituzioni finanziarie. Le proposte di AssoEsco per la SEN.
Dal 1 ottobre 2017 fino al 31 marzo 2018 saranno in vigore in Lombardia i provvedimenti di limitazione dell'utilizzo delle caldaie a biomassa e della circolazione dei veicoli finalizzati alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e per il miglioramento della qualità dell'aria.
L'utilizzo dei modelli riguarda gli impianti di microcogenerazione alimentati da fonti rinnovabili, eventualmente dotati di sistemi di accumulo. Nel dectreto vengono inoltre definite anche le modalità di trasmissione e lavorazione delle richieste.